Alessio Maria Federici (“Stai lontana da me”, “Fratelli unici”, “Tutte lo vogliono”) porta sul grande schermo “Terapia di coppia per amanti”, trasposizione cinematografica del bestseller di Diego De Silva, col quale ha scritto anche la sceneggiatura. Federici ha scelto come protagonisti gli amatissimi Ambra Angiolini e Pietro Sermonti, rispettivamente nei panni di Viviana e Modesto, una coppia di amanti incosciente e travolta dalla passione, che si ritroverà sul lettino dell’analista Sergio Rubini per affrontare le “problematiche” del loro rapporto clandestino. Nel cast, ci sono anche Franco Branciaroli, Fulvio Falzarano, Antonio Pennarella, Eugenia Costantini, Daiana Lou e Rocco Fasano mentre la fotografia è stata affidata a Michele D’Attanasio e le scenografie a Luca Merlini. Il film sarà distribuito nei nostri cinema a partire dal prossimo 26 ottobre.

La trama

Viviana e Modesto sono sposati… ma non tra di loro. Incoscienti e innamorati, si ritrovano uniti da una passione incontrollabile. La loro relazione fatta di attrazione, schermaglie, risate e incontri clandestini nella camera di un B&B, approda dall'analista che, seppur spiazzato nel trovarsi di fronte una coppia clandestina, accetterà l'incarico. Un’immersione nei sentimenti che nascono dal timore, che quasi tutti abbiamo provato almeno una volta, di affidarci all'amore e all’impulso di cambiare vita.

Il cast

Gli attori che formano il cast sono: Ambra Angiolini (Viviana), Modesto (Pietro Sermonti), Sergio Rubini, Franco Branciaroli, Fulvio Falzarano, Antonio Pennarella, Eugenia Costantini, Daiana Lou, Rocco Fasano, Alan Sorrenti, Giulia Anchisi, Giacomo Nasta, Alessandro Carbonara e Anna Ferzetti.

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. Ambra Angiolini ha già lavorato con Alessio Maria Federici nella commedia “Stai lontana da me”.

2. La colonna sonora del film è stata composta da Rodrigo D’Erasmo, violinista, compositore e polistrumentista. E’ la prima volta che il musicista si occupa delle musiche per un film.

3. “Terapia di coppia per amanti”, il libro di Diego De Silva da cui è stata tratta la commedia, è uscito nel 205, pubblicato da Einaudi.