4 Maggio 2015
22:07

“The Gunman”, Sean Penn agente speciale in cerca di riscatto dal suo passato

L’attore premio Oscar è Jim Terrier, un agente speciale internazionale con un passato discutibile. Ora, l’uomo cerca di riscattarsi per vivere appieno il suo amore, ma si troverà al centro di una caccia all’uomo da cui sembra impossibile uscire vivi.
A cura di Ciro Brandi

Pierre Morel, regista di “Io vi troverò- Taken”, con Liam Neeson, torna in cabina di regia con un action thriller mozzafiato. Si tratta di “The Gunman”, adattamento cinematografico del romanzo “Posizione di tiro” (“La Position du Tireur Couché”),  scritto da Jean-Patrick Manchette nel 1981. Protagonista stellare è il grande premio Oscar Sean Penn, che torna al cinema dopo il tiepido “Gangster Squad” e il bellissimo – ma non apprezzatissimo dal pubblico – “I sogni segreti di Walter Mitty”, dove recitava con Ben Stiller. Stavolta, Penn è un agente speciale in cerca di riscatto, che dovrà fare i conti con un passato alquanto discutibile, pur di vivere il suo amore in maniera normale e spensierata. Purtroppo, il destino non sarà dalla sua parte e si troverà braccato. Un trailer magnetico, Sean Penn in splendida forma, un cast a dir poco esorbitante e una regista dal talento immane sembrano garantire a favore di questo thriller che potremo vedere nelle nostre sale a partire dal 7 maggio.

La trama

Jim Terrier ha un passato turbolento. Forte di un addestramento speciale, ha operato in diverse zone pericolose come Agente Speciale Internazionale. Ora, però, sta cercando di riscattarsi. E' profondamente innamorato di Annie e con lei è intenzionato a cambiare vita in un villaggio africano del Congo, sede di una ONG che si occupa di fornire acqua potabile agli abitanti. Ma per quanto si sforzi di cancellarlo, il passato lo ossessiona: sopravvissuto all'attentato di tre sicari è costretto a tornare in azione. Deve usare tutte le risorse per le quali è stato addestrato per sopravvivere e dimostrare la sua innocenza. Per scoprire di chi sia la mano che lo vuole morto si muoverà in lungo e in largo per l'Europa, trovando sul suo cammino persone disposte a credere in lui, vecchie conoscenze dai trascorsi non proprio limpidi e ex compagni dalla morale discutibile.

Il cast

Il cast completo è formato da: Sean Penn (Jim Terrier), Idris Elba (DuPont), Ray Winstone (Stanley), Javier Bardem (Felix), Mark Rylance (Cox), Jasmine Trinca (Annie), Peter Franzén (Reiniger), Billy Billingham (Reed), Daniel Adegboyega (Bryson), Ade Oyefeso (Eugene) e Rachel Lascar (Camille).

Dylan Penn, figlia di Sean e Robin Wright: bella come loro
Dylan Penn, figlia di Sean e Robin Wright: bella come loro
Lutto per Sean Penn, è morta la madre Eileen Ryan
Lutto per Sean Penn, è morta la madre Eileen Ryan
Inarritu:
Inarritu: "Le battute che facevo sul set a Sean Penn non posso ripeterle"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni