Mahershala Ali e Wesley Snipes nella trilogia originale di Blade
in foto: Mahershala Ali e Wesley Snipes nella trilogia originale di Blade

È stato davvero ricco di novità il panel di Disney Marvel al Comic Con di San Diego 2019. Tra le tante new entry presentate per la fase 4 del Marvel Cinematic Universe, c'è anche il ritorno di "Blade", il cacciatore di vampiri protagonista dei fumetti di Marv Wolfman e Gene Colan. Il film non ha ancora una data di uscita né sono stati forniti dettagli sul regista, ma il protagonista ha un volto: sarà Mahershala Ali, il lanciatissimo attore afroamericano che ha vinto ben due Oscar come Miglior non protagonista, per "Moonlight" e "Green Book", ed è stato protagonista della terza stagione di "True Detective". Ali è già apparso nell'universo Marvel, nei panni di Cottonmouth nella serie tv Netflix "Luke Cage".

Blade, la trama e la prima trilogia

"Blade" racconta la storia dell'omonimo avventuriero, al secolo Eric Brooks, nato dalla relazione tra un vampiro ed una umana. Nonostante la sua natura ibrida, decide di dedicare la sua vita alla caccia ai succhiasangue, per andare alla ricerca della madre. In compenso, è dotato di tutti i poteri dei vampiri: forza e sensi sovrumani, immortalità, capacità di rigenerarsi. Il fumetto è già stato trasposto in una fortunata trilogia cinematografica distribuita da Warner e formata da "Blade" di Stephen Norrington (1998), "Blade II" di Guillermo del Toro (2002) e "Blade: Trinity" di David S. Goyer (2004), tutti con protagonista Wesley Snipes. Inoltre, nel 2006 è stata prodotta "Blade – La serie" con Sticky Fingaz al posto di Snipes. Il personaggio è apparso come guest in molte serie animate dedicate ad altri supereroi Marvel e si è meritato persino un cartone animato tutto suo, un tenebroso anime giapponese prodotto nel 2011.

Tutti le novità Marvel

"Blade" è solo uno dei tantissimi titoli Disney Marvel che vedremo nei prossimi anni. A San Diego è stata annunciata la timeline delle future uscite che comprende le pellicole "Black Widow" sulla Vedova Nera di Scarlett Johansson, "The Eternals" con Angelina Jolie, "Shang Chi", con Simu Li e Tony Leung nei panni di Mandarino, "Doctor Strange in the Multiverse of Madness" con Benedict Cumberbatch, "Thor: Love And Thunder", con Chris Hemsworth e Natalie Portman (che diventerà la nuova Thor) e il nuovo "I fantastici 4". A questi titoli si aggiungono ben cinque serie, che approderanno sulla nuova piattaforma streaming Disney+: "The Falcon and the Winter Soldier" con Anthony Mackie, Sebastian Stan e Daniel Bruhl, "WandaVision" con Elizabeth Olsen, "Loki" con Tom Hiddleston, "Hawkeye" con Jeremy Renner e "What If…", serie animata sulle storie alternative nell’Universo Marvel.