Data di uscita: rinviata e da definirsi
Durata: 107 minuti
Nazione: Italia
Genere: Drammatico
Distribuzione: Vision Distribution
Regia: Cristina Comencini
Cast: Giovanna Mezzogiorno, Vincenzo Amato, Beatrice Grannò, Clelia Rossi Marcelli, Trevor White, Marco Valerio Montesano, Astrid Meloni, Alessandro Acampora, Barbara Ronchi, Tim Ahern.

A due anni di distanza dal documentario Sex Story (2018), Cristina Comencini sarà al cinema con Tornare, dramma con protagonista Alice (Giovanna Mezzogiorno), 40enne che dopo aver vissuto in America per diversi anni, è costretta a tornare a casa per i funerali del padre. Insieme alla sorella, decide di mettere in vendita la casa di famiglia, ma sarà necessario liberarla da tutti gli oggetti di una vita. Alice scopre che a sua insaputa la casa è occupata da un’ affascinante ragazza. Tra le due nasce un'amicizia intensa e piacevole ma la donna dovrà fare i conti anche col proprio passato e con Marc, un uomo misterioso e cortese. Nel cast, ci sono Vincenzo Amato, Beatrice Grannò, Clelia Rossi Marcelli e Trevor White. I produttori sono Lionello Cerri e Cristiana Mainardi mentre Vision Distribution doveva rilasciare Tornare a partire dal 12 marzo 2020 l'uscita è slittata a data da definirsi.

Cristina Comencini e Giulia Calenda hanno scritto la sceneggiatura del film invece Daria D’Antonio è la direttrice della fotografia. Il montaggio è stato realizzato da Patrizio Marone mentre le scenografie e i costumi sono opera di Carmine Guarino e Alessandro Lai. Le musiche sono state composte dalla coppia formata da Gabriele Coen e Mario Rivera.

La trama

Napoli, anni ‘90. Alice, 40 anni, rientra dall’America dopo una lunga assenza per i funerali del padre. La donna si ferma nella casa di famiglia, disabitata: con la sorella hanno deciso di venderla, e occorre svuotarla degli oggetti di una vita, di tante vite. Ma, inaspettatamente, Alice scopre che la casa è abitata da una ragazza giovane e bellissima. Con lei inizia un dialogo intenso, come sembra promettente anche il legame che si crea con Marc, un uomo affascinante e gentile incontrato alla commemorazione del padre. Per Alice si schiude un mondo nuovo, intrigante e pericoloso, che apre squarci sul suo passato e sulla sua esistenza.

Il cast

La pluripremiata Giovanna Mezzogiorno (Alice McNellis) torna al cinema dopo i successi de La tenerezza (2017), di Gianni Amelio e Napoli velata (2017), di Ferzan Ozpetek. Nel 2019, invece, l’abbiamo vista in tv nella serie La compagnia del cigno, diretta da Ivan Cotroneo e nella docufiction Io ricordo, Piazza Fontana, per la regia di Francesco Miccichè. Il resto del cast comprende: Vincenzo Amato (Marc Bennet), Beatrice Grannò (Alice McNellis adolescente), Clelia Rossi Marcelli (Alice McNellis bambina), Marco Valerio Montesano (Marc Bennet adolescente), Astrid Meloni (madre di Alice), Tim Ahern (Adam), Barbara Ronchi (Virginia) e Trevor White (Patrick McNellis).

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. La regista ha rivelato che Il film è ispirato alla vicenda di una sua amica carissima.

2. Le riprese principali del film si sono svolte a Posillipo e al Circeo.

3. La storia di Alice non è ambientata ai giorni nostri, ma nel 1967, periodo che a Cristina Comencini stava particolarmente a cuore raccontare, in quanto la fine degli anni '60 prelude di poco l’emancipazione femminile.