Mtv Movie Awards 2014 nel segno di "Hunger Games – La ragazza di fuoco" e della sua protagonista Jennifer Lawrence. Era piuttosto prefedibile che venissero eletti rispettivamente "Miglior film dell'anno" e "Miglior attrice", così come Josh Hutcherson ha trionfato nella categoria "Miglior attore". Leonardo Di Caprio e Johan Hill si consolano con il "Best Perfomance Comedy" per "The Wolf of Wall Street", dopo la delusione agli Oscar. Premiata anche la memoria di Paul Walker, assegnando a lui e Vin Diesel il riconoscimento come "Miglior Coppia sullo schermo" per "Fast & Furious 6".

Il "Miglior Bacio" è stato quello ironico tra Emma Roberts, Jennifer Aniston e Will Poulter in "Come ti spaccio la famiglia", film che vede anche la "Miglior Rivelazione"  rappresentata da Will Poulter mentre la "Miglior scena di lotta" è stata quella tra Orlando Bloom, Evangeline Lilly e gli orchi in "Lo Hobbit – La desolazione di Smaug". La "Miglior scena senza maglietta" è quella di Zac Efron per "That Ankward Moment" e, detto tra noi, è stato forse il miglior momento della serata dopo l'esibizione di Rihanna e Eminem per "Monster". Il "Miglior Cattivo" va sorprendentemente a Mila Kunis per "Il Grande e Potente Oz" e, dopo il premio Oscar, Jared Leto vince la "Miglior Trasformazione su schermo".

Brad Pitt in "World War Z" vince la "Miglior perfomance Horror" mentre i Backstreet Boys, dopo il matrimonio di Nick Carter, festeggiano il "Miglior Momento Musicale" per "This is the end". Il Superman di Henry Cavill è il "Miglior Eroe" e Rihanna vince il "Miglior Cameo" per "This is the end". Premi speciali anche a Channing Tatum e Mark Wahlberg: "Trailblazer award" e "Generation Award".