122 CONDIVISIONI
4 Agosto 2013
13:47

Venezia 70 omaggia tre maestri del cinema italiano: Pasolini, Fellini e Bertolucci

Un tris d’assi che sarà omaggiato al Lido con due documentari – “Profezia – L’Africa di Pasolini” e “Bertolucci on Bertolucci” – nella sezione Venezia Classici e un film, fuori concorso, “Che strano chiamarsi Federico – Scola racconta Fellini”, in cui un maestro racconta un altro maestro.
A cura di Ciro Brandi
122 CONDIVISIONI

La 70esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, in programma dal 28 agosto al 7 settembre, omaggerà tre grandi maestri del nostro cinema: Pasolini, Scola e Bertolucci. Nella sezione Venezia Classici ci saranno, infatti, due documentari: “Profezia – L'Africa di Pasolini”, a cura di Gianni Borgna, che racconta l'ossessione del poeta/regista per l'Africa, mentre “Bertolucci on Bertolucci”, di Luca Guadagnino e Walter Fasano, è dedicato alla vita e alle opere del grande Bernardo Bertolucci. Fuori concorso, troveremo, invece, “Che strano chiamarsi Federico – Scola racconta Fellini”, dedicato al regista di Amarcord nel ventennale della morte, diretto da un altro grande, Ettore Scola che ha definito il suo film “un piccolo ritratto di un grande personaggio”. La pellicola è basata sui ricordi personali di Scola e si concentra in particolare sui primi anni della carriera di Fellini: il suo arrivo a Roma, gli inizi come vignettista nella redazione del Marc'Aurelio, fino al suo primo approdo nel cinema come sceneggiatore.

122 CONDIVISIONI
"Che strano chiamarsi Federico!": Il maestro Scola racconta il suo amico Fellini
Le migliori smorfie delle star alla Mostra del Cinema di Venezia 70 (FOTO)
Le migliori smorfie delle star alla Mostra del Cinema di Venezia 70 (FOTO)
I film in concorso a
I film in concorso a "Venezia 70"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni