1.069 CONDIVISIONI
30 Aprile 2014
10:23

Wolverine morirà e i fan minacciano la Marvel

Il personaggio più amato degli “X-Men” tirerà via gli artigli il prossimo settembre: sappiamo dove e quando, ma non come. E i fan intanto minacciano la Marvel.
1.069 CONDIVISIONI
Il personaggio più amato degli "X-Men" tirerà via gli artigli il prossimo settembre: sappiamo dove e quando, ma non come. E i fan intanto minacciano la Marvel.

Wolverine morirà a settembre. Esatto, avete capito bene: il personaggio più amato degli "X-Men", su cui è stata fatta una fortuna al cinema e che ha lanciato in orbita la carriera di Hugh Jackman, sarà il protagonista della miniserie "The Death of Wolverine". Fine della storia. Ma come è possibile, si chiedono i fan, che il mutante dallo scheletro di adamantio e della capacità di rigenerarsi possa tirare improvvisamente le cuoia? Non è stato spiegato nel corso del panel di presentazione di un altro ciclo di storie, "Wolverine: Three Months to Die", tenuto dallo stato maggiore degli autori e disegnatori Marvel, ma è stato chiarito che nel prossimo universo narrativo della Marvel del rude Logan non ci sarà più traccia.

La morte di Wolverine sarà legata al fatto che il mutante ha perso la sua capacità di rigenerarsi, un fattore che è stato chiarito nella storia già da diversi mesi. Uno dei suoi nemici capirà quindi che è mortale, come tutti. Ma perché la Marvel vuole uccidere Wolverine? Quali che siano i motivi, restiamo tutti d'accordo sul fatto che il personaggio creato da Roy Thomas, Len Wein e John Romita Sr. nel 1974, ha avuto la sua lunga e giusta cavalcata. Ed è importante ricordare che nel mondo dei fumetti la morte di un supereroe serve, quasi sempre, solo a dare delle svolte narrative temporanee. Come è stato dimostrato con il personaggio di "Spider-Man" e la successiva collana "Superior Spider-Man", molto spesso le dipartite di eroi di grosso calibro vengono intese solo come una pausa narrativa.

Le minacce dei fan. Nel frattempo, però, capiremo nei prossimi mesi chi farà fuori il nostro Logan, che per oltre trent'anni ha imperversato in ogni dove, quando la parola "cross-mediale" non era ancora di moda, seguendo i numeri che vanno dall'8 al 12 (la storyline "Three Months to die") che saranno il prologo alla miniserie in edicola a settembre. Le minacce dei fan, giunte puntali alla Marvel così come accaduto a Dan Slott per la morte di SpiderMan, sono adesso ancora pacate e al netto della parola "morte", ma cresce l'attesa per capire cosa ci sarà dopo Wolverine. Lo sapremo con un'ulteriore collana, "A world without Wolverine" che aprirà la strada ad un nuovo albo "Storm", dedicato ad un altro X-Men, Tempesta. A seconda dei punti di vista può essere una buona o una cattiva notizia. Intanto in bocca al lupo Wolverine, speriamo solo tu non debba soffrire troppo.

1.069 CONDIVISIONI
Channing Tatum sarà un sexy Gambit per la Marvel
Channing Tatum sarà un sexy Gambit per la Marvel
Hugh Jackman pronto all'ultima volta con Wolverine:
Hugh Jackman pronto all'ultima volta con Wolverine: "È inevitabile"
Ecco i
Ecco i "Guardians of Galaxy" della Marvel, c'è anche Vin Diesel
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni