7 CONDIVISIONI

Woody Allen ritira “Blue Jasmine” dall’India per disaccordo su messaggi antifumo

L’eclettico regista ha deciso di ritirare il suo ultimo film dall’India perchè non è assolutamente d’accordo con le avvertenze antifumo nei film previste dalla legge del paese. Esagerato?
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Ciro Brandi
7 CONDIVISIONI
Immagine

Il grande Woody Allen ha compiuto un atto assolutamente inaspettato, quanto opinabile. Il suo ultimo film, “Blue Jasmine”, con cate Blanchett e Alec Baldwin, è stato ritirato dall'India il suo nuovo film perché il regista è in disaccordo con le avvertenze antitabacco che devono, secondo le leggi indiane, apparire sullo schermo ogni volta che i personaggi fumano. Ora, nella sua pellicola, la protagonista, anche se in profonda crisi esistenziale, non dovrebbe fumare per tutta la durata del film, ma  Allen non vuole assolutamente che il suo capolavoro sia “sporcato” da messaggi antifumo. PVR Pictures, distributore indiano del film, ha dichiarato che il regista newyorchese considera davvero inaccettabili queste avvertenze e che non tornerà sui suoi passi. La pellicola arriverà nei nostri cinema a partire dal 5 dicembre, ma voi cosa ne pensate del gesto del regista?

7 CONDIVISIONI
“Blue Jasmine”, Cate Blanchett in crisi esistenziale nel nuovo film di Woody Allen
“Blue Jasmine”, Cate Blanchett in crisi esistenziale nel nuovo film di Woody Allen
Se Woody Allen avesse diretto i classici Disney
Se Woody Allen avesse diretto i classici Disney
Woody Allen smentisce le accuse di molestie di sua figlia: "Tutto falso"
Woody Allen smentisce le accuse di molestie di sua figlia: "Tutto falso"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views