Finalmente sbarca nelle nostre sale “Ted Bundy – Fascino criminale” (“Extremely Wicked, Shockingly Evil and Vile”), il thriller biografico diretto da Joe Berlinger con un inedito Zac Efron, reduce dal bellissimo musical “The Greatest Showman”, del 2017. Il film è la trasposizione per il grande schermo del libro di Elizabeth Kendall “The Phantom Prince: My Life With Ted Bundy”, incentrato sulla storia di Ted Bundy, il famoso e spietato serial killer degli anni ’70 che uccise decine di donne negli Stati Uniti riuscendo a farla franca più volte. Berlinger ha voluto che nei suoi panni ci fosse Efron, riportandoci nella Seattle del 1969. In un bar della città, la ragazza madre Liz Kendall (Lily Collins) conosce l’affascinante e carismatico Bundy e se ne innamora. Dopo molto tempo, però, l’uomo viene coinvolto in vari casi di omicidi dichiarandosi però sempre innocente o addirittura vittima di complotti. Liz si dibatterà forsennatamente tra la voglia di credergli e il pensiero che quell’uomo che ha sempre amato, in realtà, è un assassino seriale.

Il regista Joe Berlinger ha spiegato quali sono le motivazioni che l’hanno spinto a trattare questa storia:

La storia di Ted Bundy è sordida e drammatica. L’uomo si affidava ai suoi sguardi disarmanti per incantare a morte le sue vittime. È sfuggito alla custodia della polizia due volte, con fughe dalle prigioni audaci e fantasiose. Solo pochi giorni prima della sua esecuzione, il 24 gennaio 1989, Bundy ha confessato di aver ucciso oltre 30 donne tra il 1974 e il 1978, dopo anni di negazione totale. Ciò che lo distingue veramente è che pochi altri serial killer americani hanno raggiunto il suo livello di celebrità perversa e ammirazione, da così tante persone che per anni hanno pensato che fosse innocente. È vero che ci sono già stati altri film, documentari e libri su quest’abile assassino ma il mioo racconta la storia dal punto di vista della sua vecchia fidanzata, Elizabeth Kloepfer, portando l'azione nella sua vita reale.

La sceneggiatura del film è stata scritta da Michael Werwie mentre la fotografia e il montaggio sono rispettivamente di Brandon Trost e Josh Schaeffer. Marco Beltrami e Dennis Smith hanno composto le musiche invece le scenografie e i costumi anni ’70 sono state ricreate da Brandon Tonner-Connolly e Megan Stark Evans. Nel cast con Zac Efron (che figura anche tra i produttori esecutivi) e Lily Collins ci sono anche Kaya Scodelario, Haley Joel Osment, Jim Parsons e John Malkovich. “Ted Bundy – Fascino criminale” sarà rilasciato a partire dal prossimo 9 maggio.

La trama

Seattle 1969. Ted è un bellissimo ragazzo, carismatico e molto intelligente. Liz, invece, è una giovane madre single che, su insistenza della sua migliore amica Joanna, sta iniziando una nuova vita. In un bar, una sera, Liz s’imbatte in Ted e se ne innamora perdutamente. Dopo molto tempo in cui la loro storia sembra idilliaca, una notte, mentre Ted è fuori città, viene arrestato e accusato di rapimento e aggressione nei confronti di una giovane studentessa universitaria. L’uomo assicura Liz che si tratta di un errore, ma subito dopo viene accusato dell’omicidio di altre giovani donne. Da quel momento, Liz inizierà a chiedersi chi è realmemte il suo amorevole fidanzato e dovrà decidere se Ted è veramente la vittima che sostiene di essere, o in realtà è il carnefice.

Il cast

Zac Efron (Ted Bundy), classe 1987, è stato lanciato dal film “High School Musical”, nel 2006, ma ha già al suo attivo ben 25 pellicole che spaziano un po’ in tutti i generi. Lily Collins (Liz Kloepfer), invece, ha esordio nel bellissimo “The Blind Side”, nel 2009 e in seguito l’abbiamo vista in “Biancaneve”(2012), “Shadowhunters – Città di ossa”(2103) e “L’eccezione alla regola”(2016). Gli altri attori del cast sono: Kaya Scodelario (Carole Anne Boone), Angela Sarafyan (Joanna), Haley Joel Osment (Jerry), Jim Parsons (Larry Simpson), John Malkovich (giudice Edward D. Cowart), Jeffrey Donovan (John O'Connell), Dylan Baker (David Yocom), Brian Geraghty (Dan Dowd), James Hetfield (agente Bob Hayward) e Terry Kinney (detective Mike Fisher).

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. Nel 2016, ci fu una petizione dei fan per far assoldare Zac Efron come protagonista di un potenziale biopic su Ted Bundy perché c’era un’enorme somiglianza tra il serial killer e l’attore.

2. Il film segna anche il debutto come attore di James Hetfield, frontman dei Metallica che nel film è nei panni dell’agente Bob Hayward.

3. La premiere del film si è tenuta il 26 gennaio 2019 al Sundance Festival, nello Utah, lo Stato in cui si è verificato il numero maggiore di omicidi commessi da Bundy.