La NBC ha già fatto la sua scelta. Al timone della cerimonia di consegna dei Golden Globe 2017, giunti alla 74esima edizione, ci sarà il famoso e amatissimo Jimmy Fallon. L’attore comico, conduttore, doppiatore (e anche cantante) raccoglie l’eredità del mitico Ricky Gervais e della coppia d’assi formata dalle attrici comiche Tina Fey e Amy Poehler. Fallon è noto, soprattutto, per il celeberrimo Saturday Night Live, dove ha lavorato dal 1998 al 2006, realizzando uno dei suoi sogni più grandi, e come conduttore del talk show “The Tonight Show Starring Jimmy Fallon”, dove intervista le maggiori star del pianeta, mettendole, la maggior parte delle volte, in situazioni surreali ed imbarazzanti.

Jimmy Fallon, mattatore in televisione e al cinema.

Fallon, oltre ad aver presentato altrio show importanti come gli MTV Movie Awards(2001), MTV Video Music Awards (2002 e 2005) e gli Emmy Awards (2010), ha all’attivo anche una carriera da attore, in tv e al cinema. Ha partecipato ad episodi di serie televisive importanti come “Band of Brothers – Fratelli al fronte”(2001), “Gossip Girl“ (2009) e “30 Rock”(2009-2012). Ha partecipato, inoltre, a ben 11 pellicola per il grande schermo, tra cui “Quasi famosi”(2000), di Cameron Crowe; “Anything Else”(2003) per la regia di Woody Allen; “L’amore in gioco”(2005) dei fratelli Farrelly; “Whip It”(2009) diretto da Drew Barrymore e i camei nel blockbuster “Jurassic World”(2015) di Cameron Crowe; “Duri si diventa”(2015) di Etan Cohen e “Jem e le Holograms”(2015) di Jon M. Chu. La scelta sembra più che azzeccata, quindi, per presentare l’importante serata in cui saranno assegnati i premi della stampa estera a Hollywood, rinomata anticamera degli Oscar, che si svolgerà Beverly Hills l’8 gennaio 2017. Le candidature, invece, saranno rese note il 12 dicembre 2016.