30 Dicembre 2019
00:20

18 regali: trama, trailer e curiosità del film con Vittoria Puccini e Edoardo Leo

Basato sulla storia vera di Elisa Girotto, il film segue le vicende di Alessio (Edoardo Leo) che consegna alla figlia Anna (Benedetta Porcaroli) un regalo lasciatole da Elisa (Vittoria Puccini). È il giorno del suo 18esimo compleanno e da scartare le rimane l’ultimo regalo, ma un senso di vuoto incolmabile la spinge a scappare dalla festa e, durante la fuga sarà investita, ritrovandosi faccia a faccia con la mamma. Al cinema dal 2 gennaio.
A cura di Ciro Brandi

Data di uscita: 2 gennaio 2020
Durata: 115 minuti
Nazione: Italia
Genere: Drammatico
Distribuzione: Vision Distribution
Regia: Francesco Amato
Cast: Benedetta Porcaroli, Vittoria Puccini, Edoardo Leo, Sara Lazzaro, Marco Messeri, Betti Pedrazzi e Alessandro Giallocosta.

Francesco Amato è il regista del commovente 18 regali, pellicola molto attesa che porta al cinema la storia vera di Elisa Girotto, morta a 40 anni per un male incurabile. Il regista segue la storia di Alessio (Edoardo Leo) che consegna alla figlia Anna (Benedetta Porcaroli) un regalo lasciatole da Elisa (Vittoria Puccini). È il giorno del suo 18esimo compleanno e da scartare le rimane l’ultimo regalo, ma un senso di vuoto incolmabile la spinge a scappare dalla festa e, durante la fuga sarà investita, ritrovandosi faccia a faccia con la mamma. Lucky Red si è occupata della produzione e della distribuzione nelle nostre sale che avverrà il prossimo 2 gennaio 2020.

Il regista Francesco Amato, sul suo film, ha dichiarato quanto segue:

Quando abbiamo scelto di raccontare la storia d’amore tra Elisa e sua figlia Anna, una storia impossibile poiché la madre non sopravvive alla malattia, ci siamo dovuti porre la domanda: si può fare un melodramma senza un abbraccio? Senza un incontro? Tra due personaggi lontani nel tempo? Ebbene sì, grazie al cinema si può fare. Credo che questo film intercetti lo specifico del cinema, la sua vocazione più alta: dominare il tempo, vincerlo, per restituire ai personaggi quell’incontro che la realtà ha reso impossibile. Forse un giorno Anna, che oggi ha solo tre anni, vedrà questo film e anche se non sarà la stessa cosa, percepirà l’abbraccio di sua madre. Ma non solo lei. Credo che 18 Regali sia un film universale e che ciascuno di noi possa sentirsi investito dall’emozione di una storia che tocca i temi dell’amore, della perdita, del tempo che divide.

La sceneggiatura è stata scritta da Amato con Massimo Gaudioso, Davide Lantieri e Alessio Vicenzotto mentre la fotografia è di Gherardo Gossi. Il montaggio e le musiche sono, rispettivamente, di Luigi Mearelli e Andrea Farri. Non perdetelo.

La trama

Alessio, come ogni anno, consegna alla figlia Anna un regalo lasciatole dalla mamma, Elisa. È il giorno del 18esimo compleanno della ragazza e da scartare le rimane l’ultimo regalo, ma un desiderio di ribellione e un senso di vuoto incolmabile la spingono a scappare dalla festa organizzata dal padre. Si ritrova a vagare di notte in mezzo alla strada e una macchina, non vedendola, la investe. Al suo risveglio Anna si ritrova faccia a faccia con la madre che non ha mai conosciuto. Il destino le regala così l’occasione di conoscere Elisa, e farsi conoscere a sua volta, in uno straordinario viaggio ricco di emozioni e speranza.

Il cast

Vittoria Puccini (Elisa) è stata recentemente in tv con la serie Il Processo mentre Benedetta Porcaroli (Anna) l’abbiamo vista in Perfetti sconosciuti (2016), Quanto basta (2018), Una vita spericolata (2018) e nella serie Netflix Baby. Edoardo Leo (Alessio) è attualmente nelle sale con La Dea Fortuna, ultimo film di Ferzan Ozpetek, in cui recita accanto a Stefano Accorsi. Il resto del cast è composto da: Sara Lazzaro (Carla), Marco Messeri (Nonno), Betti Pedrazzi (Nonna), e Alessandro Giallocosta (Walter).

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. Il film è stato realizzato con la collaborazione di Alessio Vicenzotto, marito di Elisa, che ha voluto in questo modo mandare un nuovo messaggio di forza alle tante donne malate che in Elisa hanno trovato un esempio.

2. Il regista ha detto che è stata fondamentale la scelta di una location che raccontasse bene, in modo chiaro e non banale, il luogo scelto dai protagonisti per iniziare un progetto di vita insieme. È stata quindi individuata Crespi D’Adda,  provincia italiana, molto concreta e operosa, ma che permette anche un racconto umano, relazionale ed emotivo, degno di una storia assolutamente italiana ma con un valore universale.

3. Tra i diciotto regali, uno per ogni compleanno fino alla maggiore età, ci sono bambole, giochi, libri, vestiti e un mappamondo di sughero con l’indicazione dei luoghi che avrebbe voluto visitare con lei.

18 regali, le foto di scena del film con Vittoria Puccini ed Edoardo Leo
18 regali, le foto di scena del film con Vittoria Puccini ed Edoardo Leo
34.168 di Spettacolo Fanpage
18 regali, il trailer del film con Vittoria Puccini sulla storia di mamma Elisa Girotto
18 regali, il trailer del film con Vittoria Puccini sulla storia di mamma Elisa Girotto
Ultimo, il video di
Ultimo, il video di "Tutto questo sei tu", corto romantico con Vittoria Puccini ed Edoardo Leo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni