Il cinepanettone torna a essere il film natalizio per eccellenza. Lo dicono i dati di Amici come prima, il film che ha segnato il "ritorno di fiamma" della coppia Massimo Boldi / Christian De Sica e che è stato il film più visto in sala del 25 dicembre. Diversamente dal primo weekend di programmazione, nel giorno di Natale la pellicola italiana ha battuto il grande rivale al botteghino, Il ritorno di Mary Poppins.

I dati

Amici come prima, diretto dallo stesso De Sica, prodotto da Indiana e distribuito da Medusa, è stato portato in circa 500 copie e nel solo giorno del 25/12 ha portato a casa 1.334.557 euro, con una media copie di 2.724 euro e un totale di 180.609 spettatori. Il ritorno di Mary Poppins si è piazzato al secondo posto con 994.769 euro, una media copia di 1.363 euro e un totale di 138.360 presenze. Amici come prima ha inoltre raggiunto un incasso totale di 3.214.901 euro alla sua prima settimana di programmazione; Il ritorno di Mary Poppins resta in testa con 3.967.885 euro.

Rinasce il cinepanettone?

Questi dati parlano di una rinascita per il sottogenere, una volta fortunatissimo, del cinepanettone? È un po' presto per dirlo, ma urge sottolineare il confronto con Poveri ma ricchissimi, il film con De Sica che fu il più visto del Natale 2017 ma si fermò a 963.950 euro. Evidentemente, la curiosità per il ritorno della coppia più amata della comicità era altissima, anche in virtù della corposa attività promozionale messa in atto da Boldi e De Sica (praticamente onnipresenti in tutti i programmi televisivi delle ultime settimane). Inoltre, a differenza degli anni scorsi (quando le comedy natalizie nostrane in sala erano più d'una), Amici come prima non ha avuto concorrenti italiani: la distribuzione ha concentrato un unico cinepanettone a Natale, facendo uscire soltanto il 27 dicembre Moschettieri del re e La befana vien di notte. Una strategia che ha decisamente pagato.

Il box office di Natale, record vicino per Bohemian Rhapsody

Di seguito, tutti i dati del botteghino del 25 dicembre. Da segnalare il terzo posto per Bohemian Rhapsody, che non arresta il suo percorso straordinario e supera i 18 milioni di incasso. Con molta probabilità, questo weekend il biopic su Freddie Mercury sorpasserà Avengers: Infinity War (18,7 milioni) e diverrà il film più visto del 2018.

1– Amici come prima: 1.334.557 euro (180.609 spettatori) 490 sale/media 2.724 – Tot. 3.214.901
2 – Il ritorno di Mary Poppins: 994.769 euro (138.360 spettatori) 730 sale/media 1.363 – Tot. 3.967.885
3 – Bohemian Rhapsody: 563.584 euro (71.392 spettatori) 367 sale/media 1.536 – Tot. 18.089.815
4 – Bumblebee: 297.888 euro (40.170 spettatori) 396 sale/media 752 – Tot. 1.259.712
5 – Spiderman: Un nuovo universo: 290.392 euro (40.419 spettatori) 394 sale/media 737 – Tot. 290.553
6 – Ben Is Back: 193.483 euro (25.809 spettatori) 244 sale/media 793 – Tot. 583.236
7 – Il testimone invisibile: 173.898 euro (23.509 spettatori) 355 sale/media 490 – Tot. 1.425.855
8 – Un piccolo favore: 149.074 euro (19.448 spettatori) 245 sale/media 608 – Tot. 1.564.462
9 – 7 uomini a mollo: 121.657 euro (16.593 spettatori) 179 sale/media 680 – Tot. 398.190
10 – Macchine mortali: 117.234 euro (15.350 spettatori) 244 sale/media 480 – Tot. 1.488.483