22 Aprile 2010
08:55

Batman 3, Christopher Nolan rifiuta il 3D

Il regista ha dichiarato che con ogni probabilità non girerà Batman 3 in 3D, in controtendenza rispetto alla moda del momento.
A cura di Alessio Gradogna
Batman 3, Nolan rifiuta il 3D

Christopher Nolan ha dichiarato che con ogni probabilità Batman 3, nuovo e attesissimo capitolo della saga tratta del supereroe mascherato, non sarà girato in 3D. Una scelta sicuramente sorprendente, e controcorrente, considerando che la febbre da 3D sta in questo periodo imperversando in ogni dove. Il regista ha dichiarato di non amare questa possibilità tecnica, e di non trovarla assolutamente necessaria. Opinione ribadita dopo aver effettuato alcune prove durante le riprese del suo prossimo film in uscita, Inception.

In un'intervista, anche il suo storico e fedele direttore della fotografia, Wally Pfister, ha confermato che i due hanno fatto qualche prova (anche durante la lavorazione di Il cavaliere oscuro), convincendosi ulteriormente a non utilizzare l'altissima definizione, a meno di convertire la pellicola in un secondo momento, cosa che peraltro altri già hanno fatto (ad esempio Alice in Wonderland e Scontro tra titani) con risultati non propriamente esaltanti.

Riguardo al cast, ancora non è certa la presenza di Emily Blunt, che ha rinunciato a Capitan America proprio per poter girare Batman. Nolan infatti non ha ancora deciso se utilizzare o meno il personaggio di Selina Kyle (alias Catwoman), e se darle il volto della bella attrice americana.

Ricordiamo che, dopo Batman Begins (2005) e The Dark Knight (2008) Batman 3 dovrebbe uscire nel 2012, e che dovrebbe essere l'ultimo capitolo della saga, a meno di eventuali ripensamenti futuri, che come sempre saranno legati anche (e soprattutto) a quanto incasserà il film a livello commerciale.

Alessio Gradogna

Batman 3, annunciata la data di uscita
Batman 3, annunciata la data di uscita
Christopher Nolan, e i misteri di
Christopher Nolan, e i misteri di "Inception"
Emily Blunt rifiuta Capitan America per Batman 3
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni