29 Marzo 2012
22:14

Biancaneve: il trailer, la trama e il cast del film di Tarsem Singh

La rielaborazione di Tarsem Singh della famosa favola dei fratelli Grimm metterà in primo piano la perfidia della Regina Cattiva, impersonata dalla favolosa Julia Roberts. E i nani? Saranno dei piccoli briganti!
A cura di Ciro Brandi

Il regista indiano Tarsem Singh (“Immortals”) ha battuto sul tempo Rupert Sanders, dato che la sua rielaborazione della favola di “Biancaneve e i sette nani”, dei fratelli Grimm, arriverà nelle nostre sale a partire dal 4 aprile prossimo. Il titolo originale è “Mirror Mirror”, ma in Italia è stato tradotto semplicemente in “Biancaneve”. Sanders invece, col suo “Biancaneve e il Cacciatore”, approderà al cinema dall’11 luglio. La rilettura di Singh sposta però l’attenzione su un personaggio secondario della storia, cioè la Regina Cattiva, interpretata dalla grandiosa Julia Roberts, sfidando apertamente Charlize Theron, la strega Ravenna del film concorrente. In “Biancaneve” la regina cattiva non sarà mossa dalla vanità, bensì dall’assoluta brama di potere, vuole controllare il regno, e la bellezza è il mezzo per raggiungere il suo scopo. E’ un personaggio oscuro, malefico, ma allo stesso tempo terribilmente carismatica e affascinante, che riesce a far passare quasi in secondo piano la povera Biancaneve/Lily Collins. Nessuno quindi poteva essere più adatto di Julia Roberts. Il personaggio di Biancaneve invece resta alquanto fedele alla storia originale, anche se, nel corso del film, diventerà capace di combattere per ciò in cui crede, spinta anche dai suoi “piccoli aiutanti”.

La trama

Una crudele strega (Julia Roberts), divenuta Regina in seguito ad un matrimonio di convenienza, mira a rubare il trono alla figliastra, la bella Principessa Biancaneve (Lily Collins), e l'amore della sua vita, il giovane Principe Andrew Alcott (Armie Hammer), per sollevare il paese dalla crisi economica nella quale lei stessa lo ha sprofondato. La donna, vanitosa e superba, non tollera inoltre di avere rivali in bellezza. Così, quando il suo Specchio Magico le rivela che Biancaneve è ufficialmente "la più bella del reame", e Andrew le manifesta il suo interesse per la giovane fanciulla, la Regina ordina ai suoi sicari di abbandonare Biancaneve nella foresta, dove una bestia famelica attende con impazienza una nuova vittima. Ma la giovane scampa alla morte, e trova rifugio presso una banda di bizzarri ladruncoli, che la accolgono e fanno di lei un'agguerrita spadaccina, pronta a combattere per sottrarre alle grinfie della matrigna il suo regno.

Il cast

Oltre a Julia Roberts, Singh ha scelto di far interpretare Biancaneve alla giovane Lily Collins (figlia del famoso cantante Phil Collins), vista in “Priest” di Scott Stewart e recentemente nel ruolo di co-protagonista al fianco di Taylor Lautner nel film “Abduction – Riprenditi la tua vita”. Il Principe Azzurro di turno è Armie Hammer che abbiamo avuto modo di notare in “The Social Network” di David Fincher del 2010 (ricopriva il doppio ruolo dei gemelli Cameron e Tyler Winklevoss) e in “J. Edgar” di Clint Eastwood, nei panni di Clyde Tolson, collaboratore storico e probabile amante di Hoover/Leonardo Di Caprio. I personaggi più innovativi e particolari sembrano essere i sette nani – Butcher, Grimm, Half-Pint, Napoleon, Wolf, Chuckles e Grub – impersonati da Martin Klebba, Danny Woodburn, Mark Povinelli, Jordan Prentice, Sebastian Saraceno, Ronald Lee Clark e Joe Gnoffo. I sette non lavorano assolutamente in miniera ma sono dei briganti, diventati tali perché rifiutati ed emarginati dalla società, proprio per la loro altezza e il loro aspetto. Non ci resta che attendere il 4 aprile!

Una spia non basta: il trailer, la trama e il cast
Una spia non basta: il trailer, la trama e il cast
Battleship: il trailer, la trama e il cast dell’atteso film con Rihanna
Battleship: il trailer, la trama e il cast dell’atteso film con Rihanna
Biancaneve e il Cacciatore: il trailer, la trama e il cast
Biancaneve e il Cacciatore: il trailer, la trama e il cast
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni