6 Novembre 2014
12:21

Channing Tatum e il passato oscuro: “Alcool e droghe non mancavano mai”

Intervistato dall’Hollywood Reporter, l’attore di “Magic Mike” ha raccontato il turbolento periodo in cui si esibiva come spogliarellista. Quando il divertimento era ad alto tasso etilico.
A cura di Valeria Morini

Come dimenticarlo nei (pochi) panni dello stripper protagonista di Magic Mike, il film di che mandò in visibilio milioni di spettatrici in tutto il mondo? Parliamo ovviamente di Channing Tatum, corpo atletico e carriera in costante ascesa, che nella pellicola di Steven Soderbergh mostrava generosamente il fisico palestrato insieme ai non meno fascinosi Matthew McConaughey e Alex Pettyfer. Ruolo perfetto per lui, dal momento che Channing è stato davvero spogliarellista, molto prima di fare cinema. Ai tempi aveva solo 19 anni, come racconta nella recente intervista apparsa sull'Hollywood Reporter.

In questo periodo, l'aspirante attore non si risparmiò in eccessi: "Non posso dire che mi stavo perdendo nelle droghe perché non era nulla di abitule. Semplicemente, sperimentavo. Mai le cose pesanti – crack o eroina. Non sono mai andato in overdose. Mai. La cocaina? Forse un paio di volte, ma è stato in seguito. Direi che soprattutto bevevo. Non ho mai guardato al bere come a un problema. Non era a quel punto, e tuttora non credo che sia un problema. Ma in quel momento della mia vita, era tutto un ‘Usciamo e divertiamoci'". Una scelta che il padre non apprezzò, quando lo scoprì nel 2010: "Papà mi disse: ‘Perché? Non hai bisogno di soldi. Ti abbiamo sempre dato tutto'. Gli ho detto che non aveva nulla a che fare con lui. Quella era la mia strada. La strada che dovevo prendere".

Archiviato il periodo, Tatum ha poi raggiunto la fama con film come "Step Up", "G.I. Joe" e "21 Jump Street". Oggi, raggiunta la notorietà, l'attore si è dato decisamente una calmata: sul fronte privato è infatti felicemente sposato con Jenna Dewan, da cui ha avuto una bimba, ma anche professionalmente parlando le cose stanno andando alla grande. Si parla già di possibile nomination all'Oscar per "Foxcatcher", film presentato all'ultimo Festival di Cannes che uscirà nelle sale americane il 14 novembre (per vederlo in Italia bisognerà aspettare l'8 gennaio 2015). Inoltre, lo vedremo presto in "Jupiter – Il destino dell'universo" e, soprattutto, nel sequel del film che più gli ha dato popolarità: nel 2015, infatti tornerà a scoprire i pettorali in "Magic Mike XXL".

Magic Mike XXL, il teaser del film con Channing Tatum
Magic Mike XXL, il teaser del film con Channing Tatum
Channing Tatum e Chris Pratt pronti per un Ghostbusters al maschile
Channing Tatum e Chris Pratt pronti per un Ghostbusters al maschile
Channing Tatum torna a spogliarsi in
Channing Tatum torna a spogliarsi in "Magic Mike XXL", ecco il primo trailer
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni