Il 25 esce “Spider-Man: Un Nuovo Universo”, film d’animazione Sony creato da Chris Miller e Phil Lord. Protagonista il primo Spider-Man afro-ispanico, il teenager Miles Morales, alle prese con le infinite versioni del supereroe nel multiforme Ragnoverso. Dal 27, invece, ci saranno anche “La Befana vien di notte”, con l’esilarante Paola Cortellesi; “Moschettieri del Re”, la muova commedia di Giovanni Veronesi con Giovanni Veronesi, con Pierfrancesco Favino, Rocco Papaleo, Valerio Mastandrea e Sergio Rubini nei panni di D’Artagnan, Athos, Porthos e Aramis, quattro moschettieri ormai attempati ma ancora eroici e il bellissimo “Nelle tue mani”, diretto da Ludovic Bernard.

“Spider-Man: Un Nuovo Universo”

Miles Morales, figlio di un poliziotto, è un teenager timido che fatica a inserirsi nella nuova scuola. La sua vita cambia quando acquista poteri speciali grazie al morso di un ragno radioattivo. A causa di un esperimento che apre un varco dimensionale, Miles scopre però di non essere l'unico Uomo Ragno: esistono infatti altre versioni di Spider-Man in altrettanti universi paralleli. Con l'aiuto, tra gli altri, di Peter Parker, Gwen Stacy e Spider-Man Noir, dovrà affrontare un pericolo terribile.

“La Befana vien di notte”

Paola è una maestra di scuola elementare con un segreto da nascondere: bella e giovane di giorno, di notte si trasforma nell’eterna e leggendaria Befana! A ridosso dell’Epifania, viene rapita da un misterioso produttore di giocattoli. Il suo nome è Mr. Johnny e ha un conto da saldare con Paola che, il 6 Gennaio di vent’anni prima, gli ha inavvertitamente rovinato l’infanzia. Sei compagni di classe assistono al rapimento e dopo aver scoperto la doppia identità della loro maestra decidono di affrontare, a bordo delle loro biciclette, una straordinaria avventura che li cambierà per sempre. Riusciranno a salvarla?

“Moschettieri del Re”

Ex eroi un po' attempati e disillusi, D’Artagnan, Porthos, Athos e Aramis sono oggi un allevatore di bestiame con un improbabile accento francese, un castellano lussurioso, un frate indebitato e un locandiere ubriacone. Richiamati all’avventura per amore patrio dalla Regina Anna, i quattro spadaccini dovranno salvare la Francia dalle trame ordite dal malvagio cardinale Mazzarino e dalla cospiratrice Milady. Affiancati dal Servo muto e da una scatenata ancella, spingendosi fino a Suppergiù, combatteranno per la libertà dei perseguitati Ugonotti e per la salvezza del giovane e dissoluto Luigi XIV.

“Nelle tue mani”

Un giorno, Mathieu Malinski, nella confusione della stazione di Parigi, inizia a suonare un pianoforte a disposizione del pubblico. Il mondo sembra fermarsi, soprattutto per il direttore del Conservatorio Pierre Geithner, che ne riconosce l’eccezionale talento. Ma la sua proposta di frequentare il Conservatorio non interessa il giovane, che vive di piccoli furti messi a segno insieme a due suoi amici. Quando finisce in arresto per un colpo andato storto, Pierre gli propone uno scambio: gli eviterà la prigione in cambio di qualche ora di lavoro socialmente utile. Il suo vero scopo, però, è prepararlo a un concorso nazionale di pianoforte. Sotto la guida dell’intransigente “Contessa”, Mathieu affronta una sfida che non riguarda soltanto lui, ma il futuro stesso del Conservatorio.