9 Settembre 2015
22:00

CineMust – I film da non perdere in uscita il 10 settembre

Sbarca nelle nostre sale il reboot Marvel “Fantastic 4 – I Fantastici Quattro”, me nei cinema troveremo anche “Dove eravamo rimasti”, con Meryl Streep, “Sangue del mio sangue”, il nuovo film di Marco Bellocchio presentato in concorso al Festival di Venezia 2015 e lo sci-fi “Self/less”, con Ryan Reynolds.
A cura di Ciro Brandi

Arriva nelle nostre sale il reboot “Fantastic 4 – I Fantastici Quattro”, diretto da Josh Trank e vedremo se gli spettatori e i fan italiano sapranno apprezzarlo, dopo il flop in USA. Nei cinema troverete anche “Dove eravamo rimasti”, con una straordinaria Meryl Streep nei panni della rockstar Ricki Randazzo; “Sangue del mio sangue”, il nuovo film di Marco Bellocchio presentato in concorso al Festival di Venezia 2015 e lo sci-fi “Self/less”, con Ryan Reynolds.

Fantastic 4 – I Fantastici Quattro”: Il film racconta di quattro giovani outsiders che, dopo essere stati trasportati in un universo alternativo, si ritrovano ad essere modificati nel loro aspetto fisico in maniera sorprendente. Solo imparando a controllare le nuove abilità prodotte da questa trasformazione riusciranno a dare un senso alle loro vite e a salvare la terra da un ex amico diventato un micidiale pericolo per tutta l’umanità.

Dove eravamo rimasti”: Ricki Randazzo è l’energica leader  di una rock band che ha un certo numero – non tantissimi – di appassionati. Non è più giovanissima e, per inseguire il suo sogno, ha lasciato da molti anni il marito e i tre figli. Un giorno, però, a seguito dell’improvvisa rottura del matrimonio della figlia, Julie, la donna è spinta a tornare a casa, cioè a raggiungere l'ex marito che ormai vive con la nuova compagna in una lussuosa villa. Naturalmente, il ricongiungimento porterà nella vita di Ricki molta gioia ma anche tantissime cose da chiarire.

Sangue del mio sangue”: Federico è un giovane uomo d’armi che viene sedotto, come il suo gemello prete, da suor Benedetta che verrà condannata ad essere murata viva nelle antiche prigioni di Bobbio. Nello stesso luogo, alcuni secoli dopo, tornerà un altro Federico, sedicente ispettore ministeriale, che scoprirà che l’edificio è ancora abitato da un misterioso conte, che vive solo di notte, e per questo è soprannominato “Il vampiro”.

Self/less”: Damian è un potente multimiliardario, malato terminale di cancro. All’uomo resta pochissimo tempo da vivere e, così, uno scienziato senza scrupoli gli offre la soluzione che potrebbe garantirgli l’immortalità. In cambio di 100 milioni di dollari, e attraverso una procedura tecnologica top secret, potrà trasferire la sua coscienza, i suoi ricordi e, quindi, tutta la sua anima, in un corpo giovane e sano, che lui stesso chiama “involucro”, abbandonando, quindi, il suo corpo ormai esanime. Damian si sottopone all’esperimento, non senza remore, ma sembra riuscire perfettamente. Almeno fino a quando l’uomo, nel suo nuovo corpo, inizia ad avere “ricordi” anche dell’uomo che gli ha “prestato” il corpo, accorgendosi quindi che non era affatto solo un involucro, ma una persona con un passato e una storia alle spalle, proprio come tutti noi.

CineMust – I film da non perdere in uscita il 17 settembre
CineMust – I film da non perdere in uscita il 17 settembre
CineMust: i film da non perdere in uscita il 3 settembre
CineMust: i film da non perdere in uscita il 3 settembre
CineMust – I film da non perdere in uscita il 23 dicembre
CineMust – I film da non perdere in uscita il 23 dicembre
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni