501 CONDIVISIONI

“Clown”, la leggenda del pagliaccio assassino

Eli Roth produce questo terrificante horror che racconta la storia di un papà che resta imprigionato in un costume da clown, posseduto da un demone che lo trasforma in un divoratore di bambini. Tutti credevano fosse solo una leggenda, ma la realtà supererà la fantasia.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Ciro Brandi
501 CONDIVISIONI
Immagine

Se siete cresciuti col trauma provocato dalle avventure del terrore di “It”, il pagliaccio delle miniserie tv degli anni ’90, tratta dal romanzo di Stephen King, allora “Clown” non fa assolutamente per voi. Dal 13 novembre, infatti, in anteprima mondiale, arriverà nelle nostre sale l'horrorClown”, ultima fatica del regista Jon Watts, prodotto da Eli Roth, che ha deciso anche di farne parte nelle vesti di attore, dopo aver completato le riprese di “The Green Inferno”. Il trailer originale è diventato un cult in rete e il poster ufficiale è stato censurato per la crudezza dell’immagine del pagliaccio demoniaco e sfigurato. In effetti, già la trama è un tantino impressionante visto che narra di un demone di un clown che prende possesso del corpo del padre di un bimbo, trasformandolo proprio in un divoratore di bambini, dopo aver indossato il costume di un pagliaccio trovato in soffitta. Tutto ciò è legato ad un’antica e terrificante leggenda, ma preferiamo non dirvi altro. Il trailer italiano è davvero impressionante e ci fa capire benissimo quello che ci aspetta una volta in sala. Sempre che abbiate il coraggio di andare a vederlo.

La trama

Immagine

E’ il compleanno del piccolo Jack, ma Il clown che doveva arrivare alla festa  ha dato forfait e il piccolo party rischia di essere un disastro. Per fortuna Kent, il padre del bambino, trova un vecchio costume da clown in soffitta e riesce a far tornare il sorriso al piccolo. Finiti i festeggiamenti l’uomo, esausto, si addormenta con il costume ancora addosso. Il giorno dopo, però, ogni tentativo di togliere trucco, parrucca e costume si rivela inutile. In un primo momento Kent si rassegna a sopportare le strane occhiate della gente mentre va a lavoro vestito da clown; poi qualcosa inizia ad andare storto. Inizia a sentire uno strano cambiamento, è in preda a una fame violenta e incontrollabile e sente il costume fondersi con la sua stessa pelle. Kent viene a sapere di una terribile leggenda ormai dimenticata. Oggi il clown è un personaggio buffo, ma un tempo il “Cloyne” era un demone che viveva fra i ghiacciai e scendeva nei villaggi per divorare un bambino al mese durante l’inverno. Quella creatura è tornata.

Il cast

Immagine

Il cast completo è composto da: Eli Roth (Frowny, il Clown), Andy Powers (Kent), Peter Stormare (Karlsson), Christian Distefano (Jack), Laura Allen (Meg), Elizabeth Withmere (Denise), Chuck Shamata (Walt), Matthew Stefiuk (Detective), Robert Reynolds (Dott. Martin Karlsson), Lucas Kelly (Colton), Miller Timlin (Chucky), Michael Riendeau (Robbie) e Auden Laratt (Billy).

Il manifesto censurato
Il manifesto censurato
501 CONDIVISIONI
Riecco il clown assassino, stavolta ha un complice ancora più spaventoso
Riecco il clown assassino, stavolta ha un complice ancora più spaventoso
“La metamorfosi del male”, la leggenda del lupo mannaro diventa realtà
“La metamorfosi del male”, la leggenda del lupo mannaro diventa realtà
E' morta Licia Albanese, la leggenda della lirica
E' morta Licia Albanese, la leggenda della lirica
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views