Nel 2007, sbarcava nelle sale “Come d’incanto”, diretto da Kevin Lima e prodotto dalla Walt Disney Pictures. La protagonista è Amy Adams nei panni di Giselle, la principessa del mondo delle fiabe di Andalasia, che sogna d’incontrare l’uomo che la renderà felice e le darà il bacio del vero amore. Finalmente, un giorno incontra e sposa il principe Edward (James Marsden), ma Narissa (Susan Sarandon), matrigna del ragazzo ma anche strega malvagia, teme che il matrimonio possa farle perdere la corona e, con un incantesimo, spedisce Giselle a New York. Nella Grande Mela, la principessa conoscerà l’avvocato Robert Philip (Patrick Dempsey), divorziato e con una figlia di 6 anni. Intanto Edward si accorge dell’incantesimo della madre e si reca a New York a cercare la sua amata. Da quel momento, inizieranno le loro avventure. La pellicola, con gli anni, è diventata un vero e proprio cult, ma ecco 5 curiosità che probabilmente non sapevate.

1. Giulia Ottonello canta tutte le canzoni del film

Nella versione italiana del film, tutte le canzoni di Giselle sono interpretate da Giulia Ottonello, vincitrice della seconda edizione di “Amici di Maria De Filippi” e affermata attrice di musical famosi come “Cats” e “Cantando sotto la pioggia”.

2. Il vestito da sposa di Giselle pesa 20 chili

Il vestito da sposa indossato da Giselle nel film pesa circa 20 chili e per aiutare Amy Adams a muoversi adeguatamente fu ingaggiata addirittura una stunt woman.

3. Le difficoltà per girare a Central Park

Il regista Kevin Lima ha dichiarato che la scena più difficile da girare è stata quella a Central Park sulle note della canzone “That’s How You Know”. La scena dura 5 minuti ma ci sono voluti 17 giorni per girarla a causa delle condizioni molto variabili del tempo e anche per l’assedio costante delle fan di Patrick Dempsey.

4. Un film “ibrido” alla “Chi ha incastrato Roger Rabbit”

Il film è un mix di animazione e live action e questa connotazione “ibrida” non si verificava dai tempi di “Chi ha incastrato Roger Rabbit”, cult del 1988.

5. Le principesse Disney che hanno ispirato Giselle

Lima ha detto che Giselle, per l’80%, rispecchia le caratteristiche di Biancaneve, ma ha anche tratti di “Cenerentola” e di Aurora de “La bella addormentata nel bosco”. L’audacia, invece, è quella di Ariel de “La sirenetta”.