Dopo mille polemiche, il 3 ottobre arriva nelle sale italiane “Diana – La storia segreta di Lady D.”. la pellicola, diretta dal regista tedesco Oliver Hirschbiegel, ripercorre gli due anni di vita dell’amata Principessa, dal 1995 al 1997, quindi la parte più turbolenta, che termina con la sua morte avvenuta il 31 agosto del 1997 nel tunnel dell’Alma. La critica ha distrutto il film, il chirurgo Hasnat Khan lo ha definito accozzaglia di gossip e notizie false e la Watts aveva addirittura paura di deludere i figli di Diana. Tutti questi elementi non hanno fatto altro che alimentare la curiosità verso il film, e anche noi italiani potremo farci la nostra idea a partire dal 3 ottobre.

La trama

Con la separazione dal principe Carlo d'Inghilterra, Diana spacca l'opinione pubblica. C’è chi la ama alla follia e chi la odia per aver buttato all’aria la vita da Principessa. Un giorno, durante una visit all'ospedale Royal Brompton di Londra, conosce Hasnat Kahn , un cardiochirurgo di origini pakistane. I due finiscono con l'innamorarsi e mentre vivono la loro storia, Diana divorzia da Carlo e il suo nome campeggia su tutti i giornali per il suo impegno nella campagna antimine, la sua attenzione ai problemi sociali e i suoi viaggi intorno al mondo per sostenere enti di beneficenza. La stabilità raggiunta però dura poco, la stampa scopre la loro relazione e i volti di Diana e Hasnat e il dottore decide di porre fine alla storia, spezzando il cuore della donna. Durante l'estate del 1997, Diana, per reagire alla tristezza e alla solitudine, comincia a frequentare Dodi Al Fayed, e il resto è storia.

Il cast

Il cast completo è formato da: Naomi Watts (Principessa Diana), Naveen Andrews (Dr. Hasnat Khan), Douglas Hodge (Paul Burrell), Geraldine James (Oonagh Toffolo), Charles Edwards (Patrick Jephon), Daniel Pirrie (Jason Fraser), Cas Anvar (Dodi Al Fayed), Juliet Stevenson (Sonia), Jonathan Kerrigan (Colin), Laurence Belcher (Principe William), Harry Holland (Principe Harry), Leeanda Reddy (Nasreen), Art Malik (Samundar), Michael Hadley (Joseph Toffollo), Christopher Birch (Ronnie Scott) e Michael Byrne (Christiaan Barnard).