Christopher Nolan, genio visionario del cinema mondiale, dopo averci regalato lo straordinario sci-fi “Interstellar”(2014), cambia totalmente direzione. Il regista, infatti, tornerà nelle sale con “Dunkirk”, pellicola ambientata durante la seconda guerra mondiale, quindi basata su fatti realmente accaduti, in particolare sull’evacuazione di Dunkerque, avvenuta presso il confine tra Francia e Belgio, dal 27 maggio al 4 giugno 1940. Centinaia di migliaia di truppe britanniche e alleate si trovano circondate dalle forze nemiche. Intrappolate sulla spiaggia con le spalle al mare si trovano ad affrontare una situazione impossibile. L’unica via di fuga era il Canale della Manica. I protagonisti principali di questo fenomenale kolossal sono Fionn Whitehead, Tom Hardy, Mark Rylance, Kenneth Branagh, Cillian Murphy e il cantante Harry Styles, stella dei One Direction, alla sua prima esperienza sul grande schermo. Come al solito, Nolan fa sempre le cose alla grandissima e, infatti, “Dunkirk” sarà è girato su pellicola IMAX e pellicola a grande formato 65mm, avrà le musiche di Hans Zimmer, la fotografia di Hoyte Van Hoytema, le scenografie di Nathan Crowley e gli effetti visivi di Andrew Jackson. Insomma, ci troviamo di fronte ad un suo ennesimo capolavoro. L'uscita del film è fissata al 31 agosto 2017.

La trama

Durante la Seconda guerra mondiale, centinaia di migliaia di truppe britanniche e alleate si trovano circondate dalle forze nemiche. Intrappolate sulla spiaggia con le spalle al mare si trovano ad affrontare una situazione impossibile. Nolan ricostruisce l’Operazione Dynamo, avviata nel maggio del 1940 per portare via da Dunkerque le truppe anglo-francesi, intrappolate dalle truppe tedesche sulla costa settentrionale della Francia. L’unica via di fuga sarà il mare.

Il cast

Il cast completo del film è composto da: Fionn Whitehead, Tom Hardy (Farrier), Cillian Murphy, Mark Rylance, Kenneth Branagh, James D’Arcy, Harry Styles (Tommy), Kevin Guthrie, Aneurin Barnard (Gibson), Jack Lowden (Alex), Elliott Tittensor, Barry Keoghan (George), Adam Long (Sottotenente), Brian Vernel, Bobby Lockwood e Michael Fox.

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. Le riprese del film sono iniziate nel maggio 2016, a Dunkerque, in Francia, negli stessi luoghi in cui avvenne la vera evacuazione. Altre riprese sono state effettuate ad Urk, nei Paesi Bassi, a Swanage e Weymouth, nel Dorset, e a Los Angeles.

2. Per il film Nolan ha utilizzato dei veri cacciatorpedinieri d'epoca (tra cui lo storico Maillé-Brézé) e un autentico aereo della seconda guerra mondiale, equipaggiato con camere IMAX, da distruggere durante le riprese. Per evitare l'uso di CGI, la produzione ha usato sagome di cartone di soldati e veicoli per creare l'effetto di un grande esercito in lontananza.

3. “Dunkirk” è il primo film di Nolan, da “Insomnia”, del 2002, a non includere nel cast il grande Michael Caine.

4.  La pellicola è la prima di Nolan ad essere basata su eventi storici.

5. 1.500 comparse, una gru e uno Spitfire sono stati usati per ricreare l'evacuazione miracolosa dei 333.000 soldati.

6. Il regista ha ricevuto un compenso di 20 milioni di dollari per girare il film, invece del 20% dgli incassi lordi al botteghino.

7. Hans Zimmer è alla sua sesta collaborazione con Nolan. Il grande compositore, infatti, ha già lavorato per la trilogia de “Il cavaliere oscuro”, “Inception” e “Interstellar”, ricevendo, per gli ultimi due, anche la nomination agli Oscar.

8. Harry Styles ha avuto una guardia del corpo personale sul set, a causa dell’assalto continuo delle fan.

9. Tom Hardy è alla sua terza collaborazione con Nolan, dopo aver girato con lui anche “Inception” e “Il cavaliere oscuro – Il ritorno”.

10. Per mantenere segreto il progetto, il titolo di lavorazione è stato "Bodega Bay".