10 Luglio 2015
10:18

Ecco le nuove Ghostbusters, ma i fan restano critici

Melissa McCarthy, Kristen Wiig, Leslie Jones e Kate McKinnon sono le nuove “acchiappafantasmi” e questa è la prima foto dal set che ha suscitato un mare di polemiche, ma il regista Paul Feig ha dichiarato di non badare a nulla e continuare dritto verso il suo progetto.

Melissa McCarthy, Kristen Wiig, Leslie Jones e Kate McKinnon sono le nuove acchiappafantasmi e questa è la prima foto dal set. Nuovo costume, nuovi zaini protonici, nuova automobile, la Ectomobile, appunto, tutto presentato in questi giorni durante il Comic-Con ed il regista Paul Feig ha pubblicato tutto su twitter per la gioia (?) dei fan. L'esercizio preparatorio migliore, al fine di arrivare integri alla première del film, sarebbe quello di evitare ogni paragone con i due film precedenti. Ma come si fa ad evitare di cadere nel trappolone (stavolta, non per fantasmi)? Bill Murray, Dan Aykroyd, il compianto Harold Ramis, Ernie Hudson, e ancora Sigourney Weaver, Rick Moranis e Annie Potts, come si fanno a rimpiazzare? Basterà la trovata di capovolgere il sesso dei personaggi, per evitare ogni metro di paragone?

Per me, no. Per me gli acchiappafantasmi restano quelli del periodo 1984-1989, scritti e diretti da Ivan Reitman (e da Harold Ramis e Dan Aykroyd). I due film dovevano restare fuori da questa ossessione per i remake, per i reboot, per i rilanci con universi temporali differenti e via così, a meno che a metterci le mani (e la faccia) non sarebbero stati gli storici personaggi di una volta. E se anche fosse andata così, c'era da scommettere che restavano in molti a storcere il naso. Intanto, Paul Feig sembra avere le spalle larghe. Le critiche feroci non lo stanno abbattendo, ha dichiarato di essere sereno e di avere il controllo della situazione. Le riprese continuano con una certa tranquillità, dunque, tra Boston e New York per tutta l'estate fino ad arrivare nelle sale il prossimo 22 luglio 2016.

E viene in mente Gozer il gozeriano, il cattivo del primo film, chiedere a Ray (Dan Aykroyd): "Sei tu un Dio?". Ray si gira verso Peter (Bill Murray) che gli annuisce, come a dire "Stai andando alla grande, Ray" e si rigira verso Gozer: "No!". "E allora…MUORI!!!". Scena epica. E come va a non venirci in mente, quando vedremo il gentilsesso alle prese con gli ectoplasmi?

 
Ghostbusters 3 tutto al femminile, ecco la trama e le prime foto dal set
Ghostbusters 3 tutto al femminile, ecco la trama e le prime foto dal set
Gemitaiz risponde ai fan di Jovanotti le critiche social:
Gemitaiz risponde ai fan di Jovanotti le critiche social: "Insultarmi non mi farà cambiare idea"
I 65 anni di Bill Murray tra Saturday Night Live, “Ghostbusters” e cinema d’autore
I 65 anni di Bill Murray tra Saturday Night Live, “Ghostbusters” e cinema d’autore
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni