29 Giugno 2018
23:38

Ed Helms e Jeremy Renner protagonisti di “Prendimi! – La storia vera più assurda di sempre”

Jeff Tomsic ha chiamato a raccolta un manipolo di star per raccontare la storia vera e folle di di un gruppo di scalmanati amici che, una volta l’anno, fa di tutto pur di riunirsi e giocare ad “acchiapparello”. La situazione si complica, però, quando il mese del gioco coincide con il matrimonio dell’unico giocatore ancora imbattuto, che farà l’impossibile per non mancare. Al cinema dal 5 luglio.
A cura di Ciro Brandi

Jeremy Renner, Ed Helms e altri famosissimi attori sono i protagonisti di “Prendimi! – La storia vera più assurda di sempre”(“Tag”), attesa commedia diretta da Jeff Tomsic e che in USA è uscita lo scorso 15 giugno. La pellicola è basata su una storia vera e sull’articolo “It Takes Planning, Caution to Avoid Being It”, scritto da Russell Adams sul famoso The Wall Street Journal e racconta, appunto, la storia di un gruppo di scalmanati amici che, una volta l’anno, fa di tutto pur di riunirsi semplicemente per giocare ad acchiapparello/a (in inglese “tag” e in altre zone d’Italia noto anche come “Ce l’hai”). La situazione si complica, però, quando il mese del gioco coincide con il matrimonio dell’unico giocatore ancora imbattuto, che farà l’impossibile per non mancare.

La sceneggiatura di questo spassoso e originale film, che ha uno spunto talmente semplice quanto magnetico ed accattivante, è stata scritta dalla coppia formata da Rob McKittrick, Mark Steilen e il regista Jeff Tomsic, in una recente intervista, ha dichiarato che non è stato affatto facile dirigerlo, creando ancora più curiosità attorno al progetto:

Il concetto di base, visto superficialmente, è quasi “idiota” e difficile da credere. Eppure, una delle cose folli che non abbiamo incluso nel film è che uno dei veri ragazzi è un prete cattolico che gioca ancora ogni anno, per un mese. E’ stata dura essere selettivi perché dovevamo inventare delle situazioni che creassero poi una storia attorno al gioco dell’acchiapparello. Ad un certo punto è difficile dire cosa sia reale, ma anche il “momento del funerale” è realmente accaduto.

La fotografia è stata curata da Larry Blanford e le musiche da Germaine Franco mentre gli effetti speciali sono di Russell Tyrrell. Il film è prodotto da Todd Garner e Mark Steilen, mentre Richard Brener, Walter Hamada Dave Neustadter e Hans Ritter sono i produttori esecutivi. Già dalle prime immagini del trailer ci si può fare un’ampia idea della follia messa su da questo scalmanato gruppo, quindi, non ci resta altro che andare al cinema a partire dal prossimo 5 luglio.

La trama

Cinque scalmanati amici, amanti imperterriti della competizione, per un mese all’anno si sfidano in una versione senza barriere del gioco del “tag”, l’acchiapparello, cominciato dai tempi delle elementari, mettendo a rischio la propria pelle, il proprio lavoro e le proprie relazioni, pur di poter gridare l’urlo di battaglia “Preso!”. Quest’anno, però, il mese del gioco coincide con il matrimonio dell’unico giocatore ancora imbattuto, cosa che dovrebbe renderlo un bersaglio facile. Ma lui sa che gli altri stanno arrivando e farà l’impossibile pur di partecipare.

Il cast

I protagonisti principali di questa pazza pellicola sono l’irriverente e talentuoso Ed Helms (Hoagie), famoso per il ruolo di Stuart Price nella saga “Una notte da leoni” ma anche per altre folli commedie tra cui "Come ti spaccio la famiglia" e la recente "2 gran figli di…"; Jeremy Renner (Jerry), noto per il ruolo di Occhi di Falco nella serie degli “Avengers” e “Captain America: Civil War” ma anche per blockbuster assoluti e pluripremiato come "American Hustle – L'apparenza inganna" e "Arrival"; il bravissimo John Hamm (Callahan), vincitore del Golden Globe per il ruolo di Don Draper nella serie televisiva cult "Mad Men" e altre straordinarie star del calibro di Jake Johnson (Randy), Annabelle Wallis (Rebecca), Hannibal Buress (Sable), Isla Fisher (Anna), Rashida Jones (Cheryl), Leslie Bibb (Susan), Brian Dennehy (padre di Randy) e Nora Dunn (Linda).

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. Durante le riprese del film, Jeremy Renner si è fratturato il gomito destro e il polso sinistro mentre girava una scena abbastanza concitata, senza la controfigura.

2. La pellicola era in progetto fin dal 2013 e, all'epoca, era prevista la presenza di Will Ferrell e Jack Black. Nel 2016, però, i due attori hanno dato forfait e sono stati sostituiti da Jeff Tomsic alla regia e Ed Helms come protagonista.

3. Negli USA, la pellicola ha ricevuto un rating molto severo. Infatti, è stata vietata ai minori di 17 anni per la presenza di linguaggio scurrile, contenuti sessuali, uso di droghe e nudità.

Jeremy Renner in condizioni critiche dopo un incidente sulla neve
Jeremy Renner in condizioni critiche dopo un incidente sulla neve
Jeremy Renner dall'ospedale dopo l’incidente: “Sono messo male, ma grazie a tutti per l’affetto”
Jeremy Renner dall'ospedale dopo l’incidente: “Sono messo male, ma grazie a tutti per l’affetto”
708 di Videonews
Jeremy Renner resta in condizioni critiche:
Jeremy Renner resta in condizioni critiche: "Dovrà operarsi di nuovo, lesioni estese"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni