Luca Miniero torna al cinema dopo “Non c’è più religione”(2016) e “Sono tornato”(2018), con la commedia “Attenti al Gorilla”, con protagonista l’esilarante Frank Matano. L’attore interpreta Luca, un avvocato in crisi professionale e familiare. La sua vita, però, prenderà una piega decisamente diversa quando riuscirà a vincere una causa contro lo zoo della sua città e, come conseguenza, dovrà portarsi a casa il gorilla della struttura. Da quel momento, inizieranno le sue (dis)avventure.

Miniero ha scritto la sceneggiatura del film con Giulia Giganni e Gina Neri e ha messo su un racconto che offre soprattutto una spassosa riflessione di una pazza famiglia vista dagli occhi dell’intelligente e divertente gorilla. Federico Angelucci si è occupato della direzione della fotografia, mentre il montaggio è stato curato da Pietro Morana. Scenografie e costumi sono, rispettivamente, di Monica Vittucci ed Eleonora Rella. I produttori della pellicola sono Lorenzo Gangarossa, Mario Gianani, Lorenzo Mieli ed Erik Paoletti. “Attenti al Gorilla” sarà distribuito nelle nostre sale, da Warner Bros., a partire dal 10 gennaio 2019.

La trama

Lorenzo Caputo è un avvocato fallito, che per recuperare la stima della sua famiglia e l’amore di sua moglie, decide di fare causa allo zoo della città. Ovviamente la vince, ma dovrà portarsi  a casa la maggiore attrazione della struttura: un intelligente gorilla. Da quel momento, la sua vita cambierà radicalmente e la convivenza col primate non sarà affatto semplice, seppur formativa per entrambi.

Il cast

Per Frank Matano (Lorenzo Caputo) si tratta del sesto lungometraggio e Attenti al gorilla arriva nelle sale dopo il non fortunatissimo “Tonno spiaggiato”, diretto dall'amico e collega Matteo Martinez. Miniero gli ha affiancato altri bravissimi attori del calibro di Cristiana Capotondi (Manuela), al suo 26esimo film per il cinema, poi Pasquale Petrolo (Valerio), Francesco Scianna (Pietro), la simpatica Diana Del Bufalo (Diana), Ernesto Mahieux (il camionista) e Massimo De Lorenzo (il mago).

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. Nel film, il gorilla è doppiato da Claudio Bisio

2. Le riprese del film si sono svolte tra Salerno e Roma e sono durate 8 settimane.

3. Claudio Bisio ha già lavorato con Luca Miniero nei blockbuster “Benvenuti al Sud”(2010), “Benvenuti al Nord”(2012) e “Non c’è più religione”(2016), mentre Frank Matano ha girato con lui “Sono tornato”(2018).