Sono da poco iniziate le riprese del nuovo progetto tutto italiano di Gabriele Muccino e già il regista ha rivelato alcuni dettagli sul film, che dovrebbe uscire nelle sale a febbraio 2020. I Migliori Anni, questo il titolo della pellicola, sta già riscuotendo una certa attenzione. È ancora in fase di produzione, eppure, sia per le esternazioni del regista, che attraverso post sui social diffonde piccoli anticipazioni dal set, sia per la presenza nel cast di personaggi assai noti nel mondo dello spettacolo italiano, se ne parla da settimane. Tra gli attori protagonisti, ha destato da subito molta curiosità  il nome di Emma Marrone.

Gabriele Muccino ringrazia Emma Marrone

Gabriele Muccino ha voluto aggiornare il popolo del web sulla performance di Emma Marrone che, più di tutti gli attori presenti nel ricco cast, tipicamente alla Muccino, si è distinta per essere stata una scelta un po' fuori dal coro. Una cantante chiamata a ricoprire un ruolo da protagonista di un film è stata di certo una mossa coraggiosa, ma le parole scritte dal regista, per comunicare la fine delle scene con la cantante salentina, hanno restituito il senso pieno del suo essersi rivolto verso un'artista che oltre alle doti comunicative nel canto, aveva anche molto altro da dare al pubblico:

Oggi Emma Marrone ha finito di girare tutte le sue scene. Erano tante, complesse, insidiose, romantiche e anche drammatiche. Ha fatto un lavoro straordinario che vi lascerà a bocca aperta. Grazie dolce Emma. Coraggiosa, tenace e piena di talento. Ci vediamo al cinema il 13 Febbraio

L'annuncio di Emma sui social

Era stata proprio Emma Marrone a diffondere la notizia tramite un post sul suo profilo Instagram, nel quale appariva la foto di un copione, su cui campeggia la scritta "I Migliori Anni", accompagnato da un lungo messaggio. Un modo per condividere con i suoi fan la gioia e il timore di iniziare questa nuova avventura come attrice. "Quando Gabriele Muccino me l'ha proposto pensavo fosse pazzo e forse un po' lo è. Ma ci voglio provare voglio vivere fino in fondo tutte le opportunità che mi capiteranno in questa vita. Incrociate le dita per me ".

La trama e il cast

Ad affiancare l'ex coach di Amici, ci sono nomi come Claudio Santamaria, Kim Rossi Stuart, Micaela Ramazzotti e l'ormai immancabile Pierfrancesco Favino, tra gli attori più richiesti al cinema e, dopo l'esperienza di Sanremo, anche sul piccolo schermo. Il film racconta di "una grande amicizia", come chiarito dallo stesso regista, che cresce e si sviluppa in quattro decenni, dall'adolescenza all'età adulta. I protagonisti saranno un gruppo di amici (Giulio, Gemma, Paolo e Riccardo), le cui storie si intrecceranno, dando spazio a emozioni, passioni e drammi, cavalcando l'onda del sentimentalismo un po' nostalgico, e a tratti drammatico, che in questi anni ha caratterizzato il cinema di Muccino, visibile anche nell'ultimo successo, A casa tutti bene, premiato anche ai David di Donatello.