15 Aprile 2016
00:00

“Grotto”, la simpatica creatura delle caverne arriva al cinema

Micol Pallucca approda, finalmente, nelle sale per farci conoscere Grotto, una simpatica creatura che vive in una caverna e che ha la forma di una stalagmite. Si esprime soltanto attraverso suoni gutturali e, un giorno, si ritroverà ad avere a che fare, per puro caso, con cinque piccoli umani, dapprima spaventati, ma che poi diventeranno suoi grandi amici.
A cura di Ciro Brandi

Micol Pallucca ha presentato “Grotto”, suo lungometraggio d’esordio, al Giffoni Film Festival 2015, suscitando sin da subito al curiosità dei critici e del pubblico, vincendo il premio come Miglior Film Elements +6. Grotto, il personaggio protagonista che da anche il titolo al film, è una simpatica creatura che vive in una caverna e che ha la forma di una stalagmite. Si esprime soltanto attraverso suoni gutturali e, un giorno, si ritroverà ad avere a che fare, per puro caso, con cinque piccoli umani, dapprima spaventati, ma che poi diventeranno suoi grandi amici. La pellicola è stata realizzata interamente in Italia, alla Grotte di Frasassi, situate all’interno dell’area del Parco Gola della Rossa e di Frasassi, uniche al mondo per la loro bellezza e spettacolarità. La regista, partendo dall’incontro con Grotto e dalle avventure che i cinque amici vivranno nelle grotte, vuole parlare al pubblico di giovanissimi dell’importanza dell’amicizia, dell’esigenza di mettere da parte ogni tipo di egoismo per portare a termine una missione, piccola o vitale che sia. A fare da cornice al film, c’è la colonna sonora originale di Francesco Cerasi e il brano “Matrioska”, cantato dai Two Fingerz, con la partecipazione di Lorenzo Fragola. Il film approderà nei nostri cinema a partire dal 21 aprile.

La trama

Un giorno, tre amici costringono un compagno di classe a una prova di coraggio per entrare nel loro gruppo. Durante la prova, che consiste nel reperire un teschio da una chiesa abbandonata, il bambino è inghiottito da una voragine che si apre sul pavimento della chiesa. Gli altri, che erano rimasti fuori, si affacciano al buco, chiamano l’amico, ma non ottengono risposta. La sorellina di uno di loro, che li ha seguiti, irrompe nella chiesa e, appesa a una corda, si cala nella voragine, ma precipita, trascinando gli altri con sé. Tutti e cinque i bambini si ritrovano così all’interno di antiche grotte, e si mettono alla ricerca di una via d’uscita, aiutati da Grotto, una creatura simile a una stalagmite.

Il cast

Gli attori che formano il cast del film sono: Samuele Biscossi (Carlo), Iris Caporuscio (Chiara), Gabriele Fiore (Aldo), Christian Riberto (Luca) e Leonardo Similaro (Michele).

CineMust – I film da non perdere in uscita il 21 aprile
CineMust – I film da non perdere in uscita il 21 aprile
Dalla tv al cinema, ecco come sono cambiati i supereroi
Dalla tv al cinema, ecco come sono cambiati i supereroi
Roma, l'arrivo del cast di Zoolander
Roma, l'arrivo del cast di Zoolander
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni