Le saghe fantasy sono il leitmotiv sui palinsesti Mediaset in questo periodo di pandemia, da Harry Potter a Il signor degli anelli e Twilight. Non poteva mancare un franchise amatissimo dal pubblico più giovane come Hunger Games, serie di quattro film tratti dai romanzi di Suzanne Collins, che hanno lanciato definitivamente la carriera di Jennifer Lawrence. Per la gioia dei fan, la saga non è ancora finita: verrà tratto un film dal nuovo romanzo della saga, "Ballata dell'usignolo e del serpente", uscito il 19 maggio 2020 ed edito in Italia da Mondadori. Il libro ha esordito molto bene nelle vendite, soprattutto in Usa, e racconta una vicenda ambientata ben 64 anni prima rispetto ai fatti di "Hunger Games". Pertanto, per ovvie ragioni, non vedremo Jennifer Lawrence nel ruolo di Katniss nel nuovo film.

Hunger Games, in arrivo il prequel su Coriolanus Snow

Di cosa parlerà dunque, il prequel di "Hunger Games"? "Ballata dell'usignolo e del serpente" (non sappiamo ancora se il titolo del film sarà lo stesso) è incentrato sulla figura del futuro presidente Coriolanus Snow, il cattivo della saga e acerrimo nemico di Katniss Everdeen. Il romanzo ce lo mostra ancora 18enne, membro di una storica famiglia ora in declino e chiamato a fare da mentore alla ragazza del Distretto 12 scelta per gli Hunger Games. Snow, però, finisce per essere combattuto tra le regole e i sentimenti nei confronti della giovane. Il cast non è ancora ufficializzato, ma è scontato che sarà totalmente inedito e che verrà trovato un nuovo attore per interpretare Coriolanus, al posto dell'84enne Donald Sutherland che lo ha impersonato nei precedenti film. La pellicola sarà distribuita da Lions Gate, mentre la sceneggiatura è a cura di Michael Arndt  e Nina Jacobson e Brad Simpson curano la produzione insieme a Collins.

La saga di Hunger Games

Finora, la saga si è composta dei film "Hunger Games" di Gary Ross (2012), "Hunger Games: La ragazza di fuoco" (2013), "Hunger Games: il canto della rivolta – Parte 1" (2014) e "Hunger Games: il canto della rivolta – Parte 2" (2015), questi ultimi tre tutti diretti da Francis Lawrence. La vicenda si ambienta in un futuro distopico: in un'America post-apocalittica che ora prende il nome di Panem, la ricca città di Capitol City organizza ogni anno gli "Hunger Games", giochi all'ultimo sangue che vedono protagonisti un gruppo di giovani scelti nei tredici distretti. Katniss Everdeen, abile arciera e cacciatrice, si immola alla letale gara offrendosi al posto della sorella. Da eroina assoluta dei giochi si trasformerà nella Ghiandaia imitatrice, leader della rivolta popolare contro la dittatura.

Il cast di Hunger Games

Il cast, oltre alla Lawrence nei panni della protagonista, comprende Josh Hutcherson (Peeta Mellark), Liam Hemsworth (Gale Hawthorne), Woody Harrelson (Haymitch Abernathy), Elizabeth Banks (Effie Trinket), Donald Sutherland (Presidente Coriolanus Snow), Lenny Kravitz (Cinna), Stanley Tucci (Caesar Flickerman), Wes Bentley (Seneca Crane), Toby Jones (Claudius Templesmith), Julianne Moore (Presidente Alma Coin), Philip Seymour Hoffman(Plutarch Heavensbee), Jeffrey Wright (Beetee Latier), Jena Malone (Johanna Mason), Sam Claflin (Finnick Odair), Mahershala Ali (Boggs), Natalie Dormer (Cressida).