“Hunger Games”, il primo capitolo del famoso franchise, basato sui famosi romanzi di Suzanne Collins, è diretto da Gary Ross e ha travolto il box office mondiale nel 2012. Ambientato in un futuro distopico, in una nazione nota col nome di Panem con la ricca capitale, Capitol, e dodici poveri distretti periferici. Come punizione per un precedente tentativo di ribellione in contrasto al potere di Capitol, ogni anno, un ragazzo e una ragazza vengono prelevati  da ogni distretto e costretti a partecipare agli Hunger Games, un evento televisivo in cui i partecipanti devono combattere sino alla morte e l’unico che si salva può tornare a casa. Katniss Everdeen (Jennifer Lawrence), una 16enne proveniente dal Distretto 12, si offre volontaria per la 74ª edizione dei giochi per salvare la propria sorella minore, Primrose. L'altro partecipante ai giochi è Peeta Mellark (Josh Hutcherson), un giovane che Katniss già conosce. Da quel momento, inizieranno le loro avventure. Questo primo capitolo è stato amatissimo dai fan, ma ci son 10 cose che dovete sapere.

1. Il compenso di Jennifer Lawrence

Il compenso di Jennifer Lawrence, all’epoca, è stato di 500.000 dollari ma l’attrice si prese tre giorni per decidere se accettare o meno il ruolo perchè aveva paura di rimanere imprigionata nel personaggio. Per il secondo capitolo, all’attrice sono stati dati ben 20 milioni di dollari.

2. Panem, Capitol e il Distretto 12: ecco dove si trovano

L’immaginaria Panem, la cittadina del film, dovrebbe trovarsi in Nord America, in una zona dove l’innalzamento del mare ha ridotto considerevolmente il territorio abitabile. Capitol, invece, dovrebbe trovarsi nelle Montagne Rocciose (probabilmente in Colorado) e il Distretto 12 da qualche parte tra i monti Appalachi (in Kentucky o Virginia).

3. Woody Harrelson il vegetariano

Woody Harrelson, nel film nel ruolo di Haymitch, nella vita reale è un vegetariano integerrimo. Quando sul set lo si vede mangiare, l’attore ha preteso che si trattasse solo di dolci indicati da lui, verdure o drink.

4. La tinta di Liam Hemsworth, Jennifer Lawrence e Josh Hutcherson

Liam Hemsworth e Jennifer Lawrence sono biondi naturali e per il film hanno dovuti tingere i capelli di scuro. Josh Hutcherson, invece, è castano e ha dovuti tingerli di biondo.

5. Donald Sutherland e l'autocandidatura per Snow

All’attore Donald Sutherland capitò di leggere lo script per caso ma ne rimase talmente colpito che lottò con tutte le sue forse per ottenere il ruolo del Presidente Snow. In seguito, ha dichiarato che la sceneggiatura gli ricordava molto il film “Orizzonti di gloria”(1957), di Stanley Kubrick, uno dei suoi preferiti, così scrisse una lettera di autocandidatura al regista Gary Ross.

6. La scelta di Lenny Kravitz

Lenny Kravitz non ha sostenuto alcun provino per il ruolo di Cinna. Gary Ross, infatti, l’ha scelto dopo averlo visto nel film “Precious”(2009), di Lee Daniels, dove interpretava la parte dell’assistente infermiere John McFadden.

7. Il training di Alexander Ludwig per il ruolo di Cato

Per prepararsi al ruolo di Cato, l’attore Alexander Ludwig si è allenato per 4 ore al giorno con un membro degli US Navy SEAL, raggiungendo una forma fisica impensabile.

8. Le attrici considerate per il ruolo di Katniss

Le attrici considerate, inizialmente, per il ruolo di Katniss sono state Emma Roberts, Chloë Grace Moretz, Mary Mouser, Hailee Steinfeld, Abigail Breslin, Lyndsy Fonseca, Jodelle Ferland, Saoirse Ronan, Kaya Scodelario, Emily Browning e Shailene Woodley.

9. Le star assenti solo nel primo capitolo

Il primo capitolo è l’unico dell’intero franchise a non comprendere nel cast gli attori Jena Malone, Sam Claflin, Philip Seymour Hoffman, Jeffrey Wright e Stef Dawson.

10. Il budget e gli incassi

Partendo da un budget di 78 milioni di dollari, il film ha incassato 694.394.724 dollari.