Gerard Butler torna nei panni dell’agente dei servizi segreti Mike Banning in “Attacco al Potere 3 – Angel Has Fallen”, diretto da Ric Roman Waugh. La saga è iniziata nel 2013 con “Attacco al Potere – Olympus has fallen” ed è proseguita con “Attacco al Potere 2 – London has fallen”, del 2016. Entrambe le pellicole sono riuscite ad incassare più di 375 milioni di dollari, quindi le aspettative su questo terzo capitolo sono davvero altissime. Stavolta, Banning si ritroverà ad essere ricercato dall’FBI perché sospettato di aver attentato alla vita del Presidente che lui stesso dovrebbe proteggere. Braccato dalla polizia, l’uomo dovrà trovare i colpevoli e, al tempo stesso, difendere la sua famiglia e l’intero Paese dai criminali a piede libero. Con lui nel cast ci sono Morgan Freeman, Jada Pinkett Smith, Nick Nolte, Piper Perabo e Tim Blake Nelson.

Lo script del film è stato scritto dal gruppo di sceneggiatori formato da Creighton Rothenberger, Katrin Benedikt e Robert Mark Kamen mentre la fotografia è stata curata da Jules O’Loughlin. Il montaggio è di Gabriel Fleming e le musiche di David Buckley che ha sostituito Trevis Morris, compositore della colonna sonora dei primi due capitoli del franchise. Gli effetti speciali sono stati realizzati dalla coppia composta da Terry Glass e Marc Massicotte. Tra i produttori della pellicola figura anche lo stesso Gerard Butler con Mark Gill, Matt O'Toole, Alan Siegel, John Thompson e Les Weldon. “Attacco al potere 3 – Angel Has Fallen” sarà nei nostri cinema dal 28 agosto.

La trama

Mike Banning, il coraggioso agente dei servizi segreti, dopo una rocambolesca fuga, Mike è ricercato dalla sua stessa agenzia e dall’FBI per essere sospettato di aver attentato alla vita del Presidente Allan Trumbull. Mentre cerca di trovare i responsabili che minacciano la vita del Presidente. Nel disperato tentativo di scoprire la verità, Banning si rivolgerà a improbabili alleati per dimostrare la propria innocenza e per tenere la sua famiglia e l’intero Paese e fuori pericolo.

Il cast

Gerard Butler (Mike Banning), il nerboruto attore di “300”, ultimamente è stato protagonista di thriller di scarso seguito come “Nella tana dei lupi”, “Hunter Killer” e “The Vanishing – Il mistero del faro”, quindi con questo terzo capitolo si spera che riesca a tirare un sospiro di sollievo. Nell’eccezionale cast, ci sono: Morgan Freeman (Allan Trumbull), Jada Pinkett Smith, Lance Reddick (Gentry), Tim Blake Nelson (vicepresidente Kirky), Piper Perabo (Leah Banning), Nick Nolte (padre di Mike Banning), Danny Huston (Wade Jennings), Chris Browning, Michael Landes (Sam Wilcox), Joseph Millson (agente Ramirez) e Brendan Kelly (camionista).

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. Morgan Freeman ha preso il posto di Aaron Eckhart come Presidente degli Stati Uniti in questo terzo capitolo.

2. Gerard Butler ha dichiarato che questo terzo film sarà più cupo e basato maggiormente sul suo tormentato personaggio rispetto ai due precedenti, arrivando persino a paragonarlo a “Logan”(2017), il blockbuster Marvel con Hugh Jackman.

3. La produzione del film è stata spostata di tre mesi per permettere a Gerard Butler di guarire completamente dopo un incidente in moto.