57 CONDIVISIONI

Jason Momoa, da bagnino in “Baywatch” ad Aquaman in “Batman v Superman”

A 16 anni da “Baywatch”, il sexy Jason Momoa, star di altre serie tv come “North Shore” e “Il Trono di Spade” e di pellicole come “Conan, il Barbaro”, si prepara ad entrare nei panni di Aquaman, eroe della DC Comics che vedremo in “Batman v Superman: Dawn of Justice” e in altri due film.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Ciro Brandi
57 CONDIVISIONI
Immagine

Sono passati 16 anni da quando Jason Momoa faceva parte del cast della seri tv cult “Baywatch”, in cui interpretava il ruolo del sexy bagnino Jason Ioane. All’epoca aveva 20 anni e il suo sguardo di ghiaccio, il fisico imponente, il sex appeal da vendere, ne hanno fatto una delle star più amate della tv e del cinema, soprattutto dal pubblico femminile. In realtà, il mare è stato sempre un elemento che lo ha accompagnato in tutta la sua vita. Momoa, infatti, nasce ad Honolulu, nelle Hawaii e ha sempre avuto una passione sfrenata per il surf. Molto giovane, però, si trasferisce con la madre fotografa nell’Iowa, ma nel 1998 torna nella sua meravigliosa isola, dopo aver conseguito il diploma. Sempre alle Hawaii inizia a lavorare come modello e nel 1999 vince i titoli di modello dell’anno e Miglior bellezza maschile delle Hawaii. A quel punto, i produttori di “Baywatch” si accorgono di lui e gli affidano il ruolo di Jason Ioane, dal 1999 al 2001, regalandogli la notorietà mondiale. Finita la serie, nel 2003 gira anche il film tv “Baywatch – Matrimonio alle Hawaii” e alla serie tv “North Shore”.

Le serie tv di successo, “Conan, Il Barbaro” e il ruolo di Aquaman

Per quattro anni, dal 2005 al 2009 è lo specialista soldato Ronon Dex nel seguitissimo telefilm “Stargate Atlantis”, ma nel frattempo anche il cinema bussa alla sua porta, nel 2004, con “Arrivano i Johnson”, di Christopher Erskin e “Pipeline”(2007), di Jordan Alan. Le due pellicole non fanno gran rumore, al contrario di “Conan il Barbaro”, dove Momoa interpreta il ruolo del coraggioso guerriero portato al successo sul grande schermo da Arnold Schwarzenegger, nel 1982. Le critiche sono negative e gli incassi deludenti, ma la visibilità che l’attore riesce ad ottenere è enorme. Infatti, nel 2012 gira “Jimmy Bobo – Bullet to the Head” al fianco di Stallone ed entra a far parte della famosa serie tv della HBO “Il Trono di Spade”, nel ruolo del possente Khal Drogo, capo Dothraki, che lo rende ancora più famoso in tutto il mondo. Nel 2014 esordisce anche alla regia con “Road to Paloma” e gira “Wolves” di David Hayter.  Il mare torna nella sua vita. Infatti, dopo vari rumors, nel febbraio scorso il regista Zack Snyder pubblica, sul suo profilo Twitter ufficiale, una foto di Momoa nei panni dell’eroe della DC Comics Aquaman/Arthu Curry, ruolo che l’attore avrà nell'attesissimo “Batman v Superman: Dawn of Justice” e in altri due successivi film: “The Justice League: Part One”(2017) e “Aquaman”(2018), dedicato interamente alla storia del suo personaggio.

57 CONDIVISIONI
Batman v Superman: Dawn of Justice – Trailer ufficiale
Batman v Superman: Dawn of Justice – Trailer ufficiale
Batman v Superman: Dawn of Justice - Il trailer rifatto coi LEGO
Batman v Superman: Dawn of Justice - Il trailer rifatto coi LEGO
"Batman v Superman: Dawn of Justice", il primo trailer
"Batman v Superman: Dawn of Justice", il primo trailer
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views