19 Novembre 2015
18:27

Julia Roberts: “Voglio tornare alle commedie romantiche, basta film con le pistole”

In sala con il poliziesco “Il segreto dei suoi occhi”, l’attrice rimpiange i tempi delle commedie romantiche che l’hanno portata al successo: “Non è vero che non voglio più farne, sto solo aspettando quella giusta. Non è facile scriverne una su una donna di 47 anni”. L’importante è che nessuno le chieda di girare un western: “Tenere in mano una pistola mi rende infelice”.
A cura di Valeria Morini

Un tempo era "Pretty Woman", la fidanzatina d'America, l'eroina delle commedie romantiche a lieto fine. Oggi, Julia Roberts è al cinema con il thriller "Il segreto dei suoi occhi", un genere ben diverso da quello a cui aveva abituato il suo pubblico a inizio carriera. Negli ultimi tempi, il celebre sorriso dell'attrice ha lasciato il posto a ruoli più drammatici, in film come “I segreti di Osage County”, il tv movie "The Normal Heart" (sul tema dell'Aids) o il prossimo "Money Monster" con George Clooney.

La diva non ha però perso affatto la voglia di recitare in pellicole più spensierate, come ha chiarito in un'intervista al New York Times.

La gente pensa: "Oh, adesso è contro le commedie romantiche". Non lo sono affatto! Le adoro. Ho avuto la fortuna di recitare in alcune tra le migliori, quindi mi sono abituata a una qualità alta. Inoltre, è difficile trovare una idea davvero originale per una commedia romantica incentrata su una persona di 47 anni, che riesca a essere divertente e credibile. Sono totalmente disponibile in tal senso. Mi piacerebbe leggere la sceneggiatura di una buona commedia romantica. 

La Roberts: "Mi sento a disagio a girare con le armi"

I registi di commedie sono quindi avvertiti: la grande Julia è pronta a tornare sulla piazza. L'importante è che nessuno le chieda di girare… un film western. Nella stessa intervista, la Roberts ha infatti spiegato di non essere a suo agio con le armi sul set, cosa che durante le riprese di "Il segreto dei suoi occhi" le ha provocato un certo disagio:

Ho dovuto usare la pistola un paio di volte e non mi piace. Non amo le pistole. Mi sono resa conto che quando ho una pistola in mano sono davvero infelice…  È curioso perché l'unica volta che mi sono sentita una ragazza davvero forte dentro è stato quando ero in alta uniforme e aveva una pistola. Non credo che potrei mai girare un film western. Sarebbe un disastro. 

 
Notting Hill: le 10 curiosità che ancora non sapevate sul film con Julia Roberts e Hugh Grant
Notting Hill: le 10 curiosità che ancora non sapevate sul film con Julia Roberts e Hugh Grant
Julia Roberts senza trucco:
Julia Roberts senza trucco: "La perfezione è un disagio della nazione"
“Money Monster”, il thriller di Jodie Foster con George Clooney e Julia Roberts
“Money Monster”, il thriller di Jodie Foster con George Clooney e Julia Roberts
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni