James Kent dirige “La conseguenza” (“The Aftermath”), film drammatico con protagonisti i fenomenali Keira Knightley, Alexander Skarsgård e Jason Clarke. La pellicola è la trasposizione per il grande schermo del romanzo “The Aftermath” scritto da Rhidian Brook e uscito nel 2013 e racconta la storia di Rachael Morgan (Knightley) una donna che arriva nella Germania del 1946 per rincontrare il marito Lewis (Clarke). L’uomo è un colonnello britannico incaricato di ricostruire la città di Amburgo dopo la guerra. Una volta lì, però, Rachael scoprirà che dovrà vivere in una casa con suo marito ma anche col vecchio proprietario e la sua problematica figlia. Da quella convivenza forzata, però, le loro vite ne usciranno totalmente cambiate.

La sceneggiatura del film è stata scritta proprio dall’autore del libro, Rhidian Brook, in collaborazione con Joe Shrapnel e Anna Waterhouse. La direzione della fotografia di Franz Lustig invece il montaggio è opera di Beverley Mills. Martin Phipps ha composto tutte le musiche originali invece le scenografie e i costumi sono rispettivamente di Sonja Klaus e Bojana Nikitovic. Tra i produttori esecutivi del film spicca il nome del grande e pluripremiato Ridley Scott con Carlo Dusi, Beth Pattinson e Joe Oppenheimer. “La conseguenza” sarà distribuita nelle nostre sale da 20th Century Fox a partire dal prossimo 21 marzo.

La trama

Germania 1946. Rachael Morgan arriva tra le rovine di Amburgo nel corso di un rigido inverno per ricongiungersi con il marito Lewis, un colonnello britannico incaricato di ricostruire la città distrutta dalla guerra. Mentre si avviano verso la loro nuova abitazione, Rachael rimane sorpresa dall'apprendere l'inaspettata decisione del marito: vivranno, infatti, insieme al precedente proprietario della casa, un vedovo tedesco, e alla problematica figlia dell'uomo. Le loro vite non saranno più le stesse.

Il cast

Keira Knightley (Rachael Morgan) ha fatto suo il Golden Globe per il bellissimo “Espiazione”, ma tra i suoi successi ci sono anche “Pirati dei Caraibi”, “Anna Karenina”, “The Imitation Game” e “Collateral Beauty”. Alexander Skarsgard (Stefan Lubert), invece, è diventato famoso grazie al ruolo di Eric Northman in “True Blood” e poi ha girato “Zoolander”, “Melancholia” e “The Legend of Tarzan”. Il resto del cast comprende: Jason Clarke (Lewis Morgan), Jannik Schumann (Albert), Anna Katharina Schimrigk (Heike), Jack Laskey (Wilkins), Fionn O’Shea (Barker), Kate Phillips (Susan), Martin Compston (Burnham), Rosa Enskat (Greta), Frederick Preston (Michael Morgan) e Flora Thiemann (Freda Lubert).

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. Keira Knightley e Jason Clarke hanno già lavorato assieme nel film “Everest” (2015) e anche in quella pellicola erano marito e moglie.

2. La maggior parte delle riprese della pellicola ha avuto come location Praga.

3. Negli USA il film è stato vietato ai minori di 17 anni per la presenza di contenuti sessuali, nudità, violenza e immagini disturbanti.