Scelta ardua quella dell’Academy per la Migliore canzone, dato che nella cinquina di quest’edizione c’erano brani formidabili e ricchi di significato. Alla fine, l’ha spuntata "Shallow" di "A Star is Born", cantata da Lady Gaga che la spunta su “All The Stars”, di Kendrick Lamar, SZA, Sounwave e Al Shux, contenuta nella colonna sonora di “Black Panther”; “I’ll Fight”, brano portante del documentario RBG, scritto da Diane Warren e cantato dal premio Oscar Jennifer Hudson; “The Place Where The Lost Things Go”, cantata da Emily Blunt ne “Il ritorno di Mary Poppins”; “When A Cowboy Trades His Spurs For Wings”, di David Rawlings e Gillian Welch, inserito nelal colonna sonora de “La ballata di Buster Scruggs”.

Lady Gaga ha eseguito sul palco degli Oscar 2019 la canzone insieme a Bradley Cooper, regista e co-protagonista di "A star is born".

Enorme la gioia di Lady Gaga, che ha confermato il pronostico della vigilia. L'attrice non ha saputo trattenere la commozione, come riportato da diversi video sui social che immortalano la sua reazione.

“Shallow” è stata scritta da Lady Gaga e Mark Ronson

“Shallow” aveva la vittoria praticamente in tasca, e così è stato. Il brano, primo estratto dalla colonna sonora “A Star Is Born Soundtrack”, è stato pubbicato il 28 settembre del 2018 e ha già portato a casa il Golden Globe e 2 Grammy (Record of the Year e Best Pop Duo/Group Performance). Lady Gaga lo ha scritto con Mark Ronson, produttore anche dell’album della cantante “Joanne”, uscito nel 2016, con la collaborazione di Anthony Rossomando e Andrew White. La bellissima ballata è stata eseguita live nella pellicola da Gaga e Bradley, nel primo concerto insieme dei due protagonisti e li abbiamo visti duettare anche sul palco del Dolby Theatre.

Il significato del brano

Il brano, il cui titolo si può tradurre con "Superficiale", ed è un racconto profondo ed emozionante di due persone che si trovano, s’innamorano e cercano di allontanarsi da tutte le cose superflue. In un'intervista rilasciata al conduttore Zane Lowe, nel corso del suo celebre programma su “Beats 1”, è stata proprio la cantante a dire:

Ho lavorato a Shallow con Ronson, Wyatt e Rossomando e abbiamo creato questa canzone per Ally e Jack e credo sia veramente speciale. Ha a che fare con due persone che si dicono a vicenda di quanto ci sia bisogno di scendere giù in profondità e stare quanto più distanti dalla superficie delle cose.

Numero 1 in 17 Paesi

“Shallow” è stato disco d’oro in Austria, Belgio e Danimarca e Disco di platino in Australia, Canada, Francia, Italia, Nuova Zelanda, Spagna e Stati Uniti. Ha raggiunto la posizione numero 1 in classifica in circa 17 Paesi, tra cui Australia, Austria, Croazia, Danimarca, Francia, Grecia, Nuova Zelanda, Regno Unito, Portogallo, Svezia, Svizzera e Ungheria e in Italia, l’intero album – compsto da ben 34 tracce – continua ad essere uno dei più venduti. Il secondo singolo estratto è stato “Always Remember Us This Way”, pubblicato il 24 novembre 2018.