128 CONDIVISIONI
21 Gennaio 2019
15:48

“Mia e il leone bianco” primo al box office, trionfa la favola che viene dalla Francia

Raro caso in cui il cinema francese si piazza primo al botteghino italiano. Ammonta a quasi 2 milioni di euro l’incasso nel primo weekend per il filmper famiglie, che supera l’atteso Glass di M. Night Shyamalan e il nostro Non ci resta che il crimine. Cala Aquaman, mentre continua inarrestabile il percorso di Bohemian Rhapsody.
A cura di Valeria Morini
128 CONDIVISIONI

È la delicata favola per bambini (e non solo) Mia e il leone bianco a trionfare al box office del weekend. Il film francese che racconta la storia dell'amicizia straordinaria tra una ragazzina e uno splendido cucciolo di leone dal candido manto è una scommessa vinta: la pellicola di Gilles de Maistre con la giovanissima Daniah De Villiers e Mélanie Laurent ha trascinato le famiglie nelle sale soprattutto domenica 20 gennaio, quando ha incassato addirittura quasi un milione. Il totale nel primo weekend di uscita è oltre 1,9 milioni di euro, più di quanto hanno fatto l'attesissimo Glass di M. Night Shyamalan con Bruce Willis e Samuel L. Jackson e la commedia Non ci resta che il crimine. Si tratta di un raro caso in cui il cinema francese è incoronato re del botteghino italiano, davanti a Hollywood e alle produzioni nostrane.

Bohemia Rhapsody incontenibile, flop Maria Regina di Scozia

Nella top ten del fine settimana, urge sottolineare il percorso positivo di Non ci resta che il crimine che raggiunge i 3 milioni, mentre ormai non ci sono più aggettivi per descrivere il trionfo di Bohemian Rhapsody, quarto in classifica dopo quasi due mesi dall'uscita in sala: il biopic su Freddie Mercury ha raggiunto i 26 milioni di euro e la nomination agli Oscar praticamente certa per Rami Malek (le candidature saranno annunciate il 22 gennaio) potrebbe far accorrere ulteriori spettatori. Precipita in classifica Aquaman, mentre è un insuccesso il film storico Maria Regina di Scozia, nonostante la presenza di due star come Margot Robbie e Saoirse Ronan.

Il box office del week-end

1. Mia e il leone bianco: week-end € 1.929.891 (totale: 1.929.891)
2. Glass: week-end € 1.843.530 (totale: 1.843.530)
3. Non ci resta che il crimine: week-end € 1.241.942 (totale: 3.654.643)
4. Bohemian Rhapsody: week-end € 964.847 (totale: 26.426.241)
5. L'agenzia dei bugiardi: week-end € 893.222 (totale: 893.222)
6. Aquaman: week-end € 864.558 (totale: 10.099.239)
7. Ralph Spacca Internet: week-end € 844.406 (totale: 10.072.319)
8. Maria Regina di Scozia: week-end € 767.129 (totale: 767.129)
9. Van Gogh – Sulla soglia dell'eternità: week-end € 558.942 (totale: 3.414.936)
10. City of Lies – L'ora della verità: week-end € 338.418 (totale: 1.258.225)

128 CONDIVISIONI
'Non ci resta che il crimine' primo al box office, talento e bravura non sono uno scherzo
'Non ci resta che il crimine' primo al box office, talento e bravura non sono uno scherzo
"After" salvatore del box office, boom per il film che potrebbe essere il nuovo "Twilight"
"Dumbo" vince al box office, ma non salva gli incassi del cinema in Italia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni