2 Gennaio 2018
14:21

“Napoli Velata” supera “Star Wars”, grande successo in Campania per il film di Ozpetek

Ottimo quarto posto al botteghino del weekend per il film di Ferzan Ozpetek con Giovanna Mezzogiorno, che fa di Napoli una vera e propria co-protagonista. E proprio nella città partenopea si registrano grandi consensi da parte del pubblico e dei turisti.
A cura di Valeria Morini

Buona partenza per "Napoli velata", il nuovo film del regista italo-turco Ferzan Ozpetek con Giovanna Mezzogiorno e Alessandro Borghi. In sala dal 28 dicembre, il film si è piazzato al quarto posto al botteghino nel primo weekend d'uscita, riuscendo a superare "Star Wars – Gli ultimi Jedi" e totalizzando oltre 1 milione e mezzo di euro d'incasso. Non c'è da sorprendersi se il film, che fa della città di Napoli una vera co-protagonista del film, sia andato particolarmente bene proprio nella città partenopea.

Il successo a Napoli e dintorni

Come riporta Repubblica, il film di Ozpetek l'ha fatta da padrone a Napoli e nel resto della Campania: soprattutto in città (si parla di "ottimi riscontri" nelle sale "America Hall, Filangieri, Metropolitan, Modernissimo, Plaza e The Space"), ha raccolto un pubblico di tutte le età, turisti compresi, vista l'importanza dei luoghi cittadini all'interno della pellicola. Tra le location del centro storico napoletano presenti, troviamo infatti il Cristo Velato nella Cappella Sansevero (da cui il titolo), i Decumani, il Museo di San Martino, la Farmacia degli Incurabili e il Museo archeologico, senza dimenticare la riproposizione di riti popolari come la "figliata dei femminielli" e la "tombola vajassa". Il regista ha inoltre ottenuto il permesso dal principe Carracciolo di filmare alcune scene all'interno del palazzo Sanchez de Leon, già apparso in "L'oro di Napoli" e "Viaggio in Italia". Partenopee anche le musiche della pellicola, firmate da Pasquale Catalano; la canzone "Vasame", cantata da Arisa, è di Enzo Gragnaniello, mentre Pietra Montecorvino canta "Senza voce" e "Tanos" di Lino Cannavacciuolo. Innamorato della città, Ozpetek ha scelto proprio Napoli per festeggiarvi il Capodanno.

 

Napoli Velata: la trama e il cast

In "Napoli velata", una donna di nome Adriana (Giovanna Mezzogiorno) si ritrova travolta da un amore improvviso e appassionato con un uomo (Alessandro Borghi). Un amore interrotto da un delitto violento, su cui lei stessa, medico legale, si troverà a indagare in una Napoli sospesa tra segreti e un'atmosfera di magica sensualità. Oltre alla Mezzogiorno e Borghi, il cast è composto da Anna Bonaiuto, Peppe Barra, Biagio Forestieri, Maria Pia Calzone, Luisa Ranieri, Loredana Cannata, Isabella Ferrari, Carmine Recano, Angela Pagano, Antonio Braucci, Antonio Grosso, Maria Luisa Santella e Lina Sastri.

Il box office del weekend: trionfa Coco

Nel botteghino del weekend di Capodanno, il trionfo assoluto spetta però a "Coco", il nuovo emozionante film d'animazione firmato Pixar, che ha totalizzato 2 milioni e 766 mila euro. Al secondo posto, con 1 milione e 988 mila euro, c'è "Wonder", storia di un bambino speciale con Julia Roberts, Owen Wilson e il piccolo Jacob Tremblay. In terza posizione troviamo la commedia "Come un gatto in Tangenziale" con Paola Cortellesi e Antonio Albanese, con 1 milione e 928 euro, seguita appunto da "Napoli Velata", con 1 milione e 560mila euro, e "Gli ultimi Jedi", con 1 milione e 466mila euro. L'ottavo capitolo di Star Wars supera i 13 milioni in totale e il miliardo di dollari in incassi globali, di cui 517 milioni di dollari solo negli Stati Uniti.

"Solo: A Star Wars Story", il teaser dal Super Bowl
Ferzan Özpetek:
Ferzan Özpetek: "Da Massimo Troisi a 'Napoli Velata', una città che mi ha arricchito con la sua umanità"
1.615.351 di Spettacolo Fanpage
“Napoli velata”: il film di Ferzan Ozpetek con Alessandro Borghi e Giovanna Mezzogiorno
“Napoli velata”: il film di Ferzan Ozpetek con Alessandro Borghi e Giovanna Mezzogiorno
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni