La regina assoluta della 91esima edizione degli Oscar è stata, non senza una certa sorpresa, Olivia Colman, premiata meritatamente dall’Academy con il riconoscimento alla Migliore attrice protagonista per "La Favorita". L’attrice ha lasciato all’angolo tutte le altre fenomenali colleghe Glenn Close, favorita alla vigilia, Lady Gaga (“A Star is Born”, Glenn Close (“The Wife – Vivere nell’ombra”), Yalitza Aparicio (“Roma”) e Melissa McCarthy, e adesso potrà mettere nella bacheca dei premi quello più prezioso di tutti.

Una Regina Anna che ha stregato l’Academy

La favolosa Olivia Colman ha stregato tutti grazie al film “La favorita”, del geniale e pluripremiato Yorgos Lanthimos, che ci riporta nell’Inghilterra dell’inizio del XVIII secolo, quando sul trono sedeva la Regina Anna (Colman), affiancata dalla sua intima amica, la duchessa Sarah Churchill (Rachel Weisz). Il loro rapporto, però, sarà sconvolto dall’arrivo di Abigail Masham (Emma Stone), cugina di Sarah arriva a corte, si fa benvolere da Sarah, che poco a poco diventerà la confidente della sovrana, realizzando tutte le sue ambizioni e non fermandosi di fronte a nessuno. Nel ruolo della Regina, la Colman da semplicemente sfoggio di tutto il suo immenso talento di eclettica e camaleontica colonna del cinema ed era impossibile che l’Academy non la premiasse, a scapito delle altre dive favorite dai pronostici, come Glenn Close e Lady Gaga.

Una diva anche delle serie tv

Con “La favorita”, la Colman è balzata all’onore delle cronache mondiali, ma l’attrice ha già girato altre 15 pellicole, tra cui “Hot Fuzz”(2007), di Edgar Wright, “The Iron Lady”(2011), per la regia di Phyllida Lloyd; il bellissimo “The Lobster”(2015), diretto sempre da Lanthimos e “Assassinio sull’Orient Express”, di Kenneth Branagh. Ma la Colman è anche la regina delle serie e dei film tv. La diva, infatti, ne ha girati ben 23 tra cui spiccano titoli come “Peep Show”(2003-2015), “Green Wing”(2004-2006), “Beautiful People”(2008-2009), “Rev.”(2010-2014), “The Night Manager”(2016) e “Broadburch”(2013-2017).

Tutti i premi vinti prima dell’Oscar

Prima dell’Oscar per “La favorita” – film che le ha fatto vincere anche il Golden Globe come Miglior attrice in un film commedia o musicale, il BAFTA e la Coppa Volpi a Venezia – l’attrice ha vinto anche tre BAFTA in ambito televisivo, tra cui uno per “Broadburch” e il Golden Globe per la miniserie “The Night Manager”. Quest’anno, i suoi fan potranno ammirarla anche nei panni della Regina Elisabetta II del Regno Unito, nella terza e quarta stagione della famosa serie Netflix “The Crown”. Regina sullo schermo e, adesso, anche del cinema.