10 Ottobre 2012
21:16

Stan Lee Media denuncia la Disney per 5,5 miliardi di dollari

L’ex compagnia fondata da Stan Lee ha denunciato il colosso Disney, colpevole di aver sfruttato illegalmente i diritti dei suoi supereroi. La guerra è appena cominciata.
A cura di Ciro Brandi
Stan Lee

La Stan Lee Media Inc. (SLMI), ex compagnia fondata dal celeberrimo fumettista e produttore, presidente della casa editrice di fumetti Marvel Comics, ha fatto sapere,  di voler sporgere denuncia nei confronti della Disney. La SLMI ha dichiarato che il colosso americano non avrebbe i diritti per sfruttare i suoi supereroi. Ora, come molti di voi avranno già pensato, sono anni che la Walt Disney Company sfrutta personaggi come Iron Man, Spider-Man, The Avengers e gli X-Men per portare milioni di persone al cinema e con l’onnipresente merchandising sparso in ogni angolo del pianeta. Ebbene, l’ammontare dei guadagni fruttati da tale operazione è di 5,5 milioni di dollari, entrati, secondo la SLMI, “illegalmente” nelle casse della compagnia e che adesso rappresentano la somma da restituire come risarcimento.

Il sito Comicbookmovie, però, focalizza l’attenzione su fatto che la SLMI avrebbe ottenuto i diritti dei supereroi nell’ottobre del 1998, pagando Stan Lee con delle azioni che poi si sono rivelate senza alcun valore, a causa della bolla economica verificatasi a fine anni ’90. La cosa strana però, è che lo stesso Lee avrebbe ceduto,  nel novembre del ’98, i diritti delle sue creature alla Marvel Enterprises Inc. senza farsi alcun problema. Qui sicuramente qualcosa non quadra. Noi, intanto, attendiamo la risposta della Disney e vi terremo aggiornati.

Stan Lee compie 90 anni
Stan Lee compie 90 anni
Justin Bieber:
Justin Bieber: "Nudo sul palco, solo per 25 miliardi di dollari"
26.095 di Spettacolo Fanpage
Il piccolo Nemo torna nelle sale in 3D
Il piccolo Nemo torna nelle sale in 3D
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni