21 Marzo 2018
19:53

Steven Spielberg a Roma per il David alla carriera e il nuovo trailer di “Ready Player One”

Il re Mida di Hollywood è a Roma per ritirare il David alla carriera durante la cerimonia che si terrà stasera e che potremo vedere, in diretta su Rai 1, e anche per presentare il nuovo trailer dell’atteso sci-fi distopico “Ready Player One”. La pellicola uscirà nelle nostre sale a partire dal 28 marzo ma i fan italiani già fremono.
A cura di Ciro Brandi

Il grande Re Mida di Hollywood è a Roma per ritirare il David alla Carriera – Life Achievement Award nel corso della cerimonia di premiazione dei David di Donatello, durante la diretta tv in prima serata su RAI 1. Steven Spielberg, dopo “GGG – Il Grande Gigante gentile” e il recente “The Post”, con Tom Hanks e Meryl Streep, ha avuto modo di presentare anche il nuovo trailer del film “Ready Player One”, attesissimo sci-fi distopico tratto dal bestseller mondiale scritto da Ernest Cline, nel 2010, e che è diventato un vero e proprio fenomeno mondiale. La pellicola sarà nelle nostre sale – distribuito in 500 copie – a partire dal 28 marzo.

La trama di “Ready Player One”

Spielberg ci porta nel 2045, anno in cui il mondo sta per collassare sull’orlo del caos, le persone hanno trovato la salvezza nell’OASIS, un enorme universo di realtà virtuale creato dal brillante ed eccentrico James Halliday. A seguito della morte di Halliday, la sua immensa fortuna andrà in dote a colui che per primo troverà un Easter egg nascosto da qualche parte all’interno dell’OASIS, dando il via ad una gara che coinvolgerà il mondo intero. Quando un improbabile giovane eroe di nome Wade Watts deciderà di prendere parte alla gara, verrà coinvolto in una vertiginosa caccia al tesoro in questo fantastico universo fatto di misteri, scoperte sensazionali e pericoli. Nel cast ci sono, tra gli altri, Tye Sheridan (Wade Owen Watts/Parzival), Olivia Cooke (Samantha Evelyn Cook/Art3mis), Ben Mendelsohn (Nolan Sorrento), Simon Pegg (Ogden Morrow), T. J. Miller (i-R0k), Hannah John-Kamen (F'Nale Zandor), e il premio Oscar Mark Rylance (James Donovan Halliday).

"Ready Player One" e l'ipotesi di un futuro imminente

“Ready Player One” è stato presentato, in anteprima, l’11 marzo scorso, al festival musicale e cinematografico South by Southwest di Austin, in Texas, conquistando subito la critica e il pubblico e innescando la curiosità di tutti i milioni di fan del regista che, proprio oggi in un’intervista, ha affermato che si tratta si di una favola fantastica ma che ci mette in guardia su un ipotetico quanto imminente futuro, vista la compulsiva dipendenza da cellulari, social e web. E dire che, prima di lui, la Warner Bros. aveva considerato come registi Christopher Nolan, Robert Zemeckis, Matthew Vaughn, Edgar Wright e Peter Jackson. Ma si sa, Spielberg è Spielberg e, sicuramente,  “Ready Player One” conquisterà il botteghino del weekend di Pasqua.

"The Fabelmans", il film che segna il ritorno di Steven Spielberg
David di Donatello alla carriera per Steven Spielberg
David di Donatello alla carriera per Steven Spielberg
CineMust: i film da non perdere in uscita dal 28 marzo
CineMust: i film da non perdere in uscita dal 28 marzo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni