18 Marzo 2011
13:36

Superman Reboot: Kevin Costner sarà il papà di Clark Kent

L’attore ha confermato che interpreterà Jonathan Kent, papà adottivo dell’uomo di acciaio. La nuova pellicola di Zack Snyder comincerà la lavorazione fra pochi mesi e uscirà nel 2012.

Continuano a susseguirsi le voci relative al prossimo film sull'uomo di acciaio, intitolato appunto Superman: Man of Steel. Un film che non sarà un seguito della serie con Christover Reeve né legato in nessun modo al Superman Returns di Bryan Singer ma che, nella migliore tradizione del cinema degli ultimi anni, sarà un reboot, ovvero una nuova narrazione delle storie del personaggio da una prospettiva tutta differente. Come già fu per Batman Begins, che non aveva niente a che vedere coi film di Tim Burton, e che ha generato una trilogia tutta sua (l'ultimo capitolo, The Dark Knight Rise, vedrà la luce nel 2012).

E' questa l'impostazione voluta dal regista Zack Snyder, già autore di 300 e Watchmen, che ha ampiamente dimostrato di trovarsi a suo agio con le trasposizioni cinematografiche di opere a fumetti. "Rispettare il canone, ma mai essere schiavi di un film" ha affermato il regista "abbiamo scelto di lavorare su questo Superman come se non ci fossero mai stati altri film su Superman", a differenza di Singer, che nel suo film sul supereroe aveva lavorato omaggiando il passato cinematografico dei film di Richard Donner.

Ed è adesso delle ultime ore la notizia che Kevin Costner ha confermato che interpreterà il ruolo di Jonathan Kent, il papà adottivo di Superman. La sua scelta di accettare il ruolo è stata molto probabilmente influenzata dal fatto che lavorerà a stretto contatto con Diane Lane, che già aveva firmato per il ruolo di Martha, la mamma adottiva di Clark Kent. La lavorazione del film in uscita il 2012 comincerà nel giro di pochi mesi. Il supereroe di Krypton avrà il volto di Henry Cavill, già visto nella serie televisiva "I Tudors". Continuate a seguirci per ulteriori news e aggiornamenti sul reboot di Superman.

Il nuovo Superman è bisessuale, lo sceneggiatore: “Tutti hanno bisogno di eroi”
Il nuovo Superman è bisessuale, lo sceneggiatore: “Tutti hanno bisogno di eroi”
22 di Videonews
Superman Man of Steel: il punto della situazione sul film di Zack Snyder
Superman Man of Steel: il punto della situazione sul film di Zack Snyder
“London Boulevard”: La recensione
“London Boulevard”: La recensione
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni