28 Dicembre 2015
23:11

Tarantino batte Star Wars, incassi da urlo per l’anteprima di “The Hateful Eight”

Tarantino sorride per i risultati ottenuti in America con la proiezione in 100 sale dell’anteprima della sua ultima fatica in formato 70mm Ultra Panavision. I numeri della media per sala superano quelli registrati nel week end di Natale da “Star Wars – Il Risveglio della Forza”, che nel frattempo batte record su record.
A cura di Andrea Parrella

Per il cinema internazionale non è solo il momento di grandi ritorni di saghe storiche che hanno dettato i gusti cinematografici delle generazioni passate, o di registi che hanno segnato l'ultimo ventennio della settima arte. A quanto pare si tratta di un'insolita stagione in cui i titoli più altisonanti uniscono la qualità e il gusto con la quantità degli incassi. Se "Star War – Il Risveglio della Forza", sta battendo ogni record, cifre astronomiche quelle del film di Abrams, considerando che la pellicola non sia ancora uscita in Cina, c'è un altro film che si appresta ad essere un vero e proprio fenomeno ai botteghini: si tratta naturalmente dell'ultima fatica di Quentin Tarantino, The Hateful Eight, in questi giorni in uscita in America e a Gennaio in arrivo in Italia.

Candidato già a tre Golden Globes prima ancora di arrivare in sala, l'anteprima di "The Hateful Eight" ha infatti raggiunto un risultato che definire astronomico sarebbe riduttivo. Le anteprime nel formato 70mm Ultra Panavision, fortemente volute dal regista per una questione di qualità dell'immagine complessiva, trasmesse nelle 100 sale selezionate per proiettare il film in pellicola e in formato panoramico, sono state prese d’assalto dai milioni di ammiratori. L'incasso è stato di 4,536,591 milioni di dollari e una media per sala di 45,366 dollari. Preso a se stante il dato potrebbe risultare alto, ma forse non se ne riuscirebbe a capire la reale portata senza considerare che la cifra raggiunta sia di oltre 8,000 dollari superiore a quella di Star Wars: il risveglio della Forza.

Tarantino in guerra con la Disney

Un risultato che farà certamente sorridere Tarantino, non solo per l'entità della cifra, ma anche per la polemica innescata da lui stesso diversi giorni fa, prima di Natale, quando contestava alla Disney di aver usato "metodi estorsivi e vendicativi" nei suoi confronti per ostacolare il suo film con la distribuzione a tappeto di "Star Wars". A questo punto, oltre al film stesso, resta la curiosità di capire quanto in là "The Hateful Eight" sarà capace di spingersi con i numeri.

"The Hateful Eight" in Italia

La data attesissima è quella del 29 gennaio. Da quel momento l'ottavo film di Quentin Tarantino sarà disponibile anchein Italia nella versione estesa di 3 ore e 2 minuti. Sfotunatamente per chi abiti lontano dalla Lombardia, questa versione speciale sarà disponibile in una sola sala, quella del cinema Arcadia di Melzo, in provincia di Milano. A questo sito tutti i riferimenti per aggiudicarsi un biglietto per qusta esperienza esclusiva. Per gli altri comuni mortali l'attesa dovrà protrarsi fino al 4 febbraio, quando il film sarà ufficialmente in tutti i cinema.

'The Hateful Eight', il cast: "Ci sono cose che solo Quentin Tarantino sa fare"
'The Hateful Eight', il cast: "Ci sono cose che solo Quentin Tarantino sa fare"
16.918 di Spettacolo Fanpage
I 5 motivi per cui 'The Hateful Eight' non è all'altezza di Quentin Tarantino
I 5 motivi per cui 'The Hateful Eight' non è all'altezza di Quentin Tarantino
27.294 di Five
The Hateful Eight, il nuovo trailer ufficiale in lingua originale
The Hateful Eight, il nuovo trailer ufficiale in lingua originale
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni