Data di uscita: 18 novembre 2019
Durata: 120 minuti
Nazione: USA
Genere: Drammatico, Thriller
Distribuzione: Amazon Prime Video
Regia: Scott Z. Burns

Scott Z. Burns (Plutonio 239 – Pericolo invisibile) è il regista di The Report, film drammatico basato su fatti reali. La pellicola ha come protagonista Daniel J. Jones (Adam Driver), membro del comitato d'investigazione e d'intelligence del Senato degli USA, incaricato di indagare sui metodi di prigionia e sugli interrogatori operati della CIA nel periodo che segue gli attentati dell'11 Settembre 2001. Dopo molti anni, l’uomo scopre l'esistenza di pratiche di tortura immorali e crudeli che la CIA ha cercato a lungo di nascondere, ma sarà molto dura riportarli a galla. Nel cast, ci sono anche Annette Bening, Michael C. Hall, Corey Stoll e Maura Tierney. Burns ha prodotto la pellicola con Jennifer Fox, Danny Gabai, Eddy Moretti, Kerry Orent, Steven Soderbergh e Michael Sugar mentre la distribuzione italiana è stata affidata a Prime Video che lo rilascerà nelle sale dal 18 al 20 novembre 2019.

Burns ha scritto anche la sceneggiatura del film mentre Eigil Bryld ha curato la fotografia. Il montaggio è di Greg O’Bryant, invece le scenografie e i costumi sono di Ethan Tobman e Susan Lyall. Gli effetti speciali sono stati realizzati da Conrad V. Brink Jr e la colonna sonora da David Wingo.

La trama

Daniel J. Jones è un membro del Senato degli Stati Uniti che, un giorno, viene incaricato dalla senatrice Dianne Feinstein di condurre un'indagine sul Programma di Detenzione e Interrogatorio che è stato creato della CIA in seguito agli eventi dell'11 settembre. Dopo molti anni, l’uomo scopre l'esistenza di pratiche di tortura immorali e crudeli che la CIA ha cercato a lungo di nascondere, ma sarà molto dura riportarli a galla.

Il cast

Adam Driver (Daniel Jones), poche settimane fa, è stato nelle sale con I Morti non muoiono, di JIm Jarmusch, mentre a breve lo vedremo in Star Wars: L’ascesa di Skywalker, diretto da J.J. Abrams. Il resto del cast è composto da: Annette Bening (senatrice Dianne Feinstein), Michael C. Hall (Thomas Eastman), Corey Stoll (Cyrus Clifford), Maura Tierney (Bernadette), Tim Blake Nelson (Raymond Nathan), Ted Levine (John Brennan), Jon Hamm (Denis McDonough), Jennifer Morrison (avvocato), Benjamin McKenzie (Ufficiale CIA), Matthew Rhys (Reporter del New York Times), Dominic Fumusa (George Tenet), Noah Bean (Martin Heinrich), Douglas Hodge (dott. Jim Mitchell), Carlos Gómez (Jose Rodriguez), Joseph Siravo (John Rizzo), Guy Boyd (senatore Saxby Chambliss) e Victor Slezak (senatore Rockefeller).

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. Il film è stato presentato, in anteprima, al Sundance Film Festival 2019, e proprio lì il vero Daniel J. Jones ha ricevuto una standing ovation dal pubblico.

2. Annette Bening conosce personalmente la senatrice Dianne Feinstein, ma ha scelto di non incontrarla prima delle riprese e dare un taglio personale alla sua interpretazione.

3. Mathew Rhys, nel film, è un reporter del New York Times che aiuta Jones a scoprire i segreti del governo. L’attore aveva un ruolo simile in The Post, con Tom Hanks e Meryl Streep.