11 Ottobre 2015
22:13

Tom Hanks, la nuova trasformazione per “Sully” di Clint Eastwood

L’attore è apparso recentemente al New York Film Festival con un aspetto decisamente diverso da come siamo abituati a vederlo in pubblico. Niente paura, non è invecchiato all’improvviso, si tratta di una delle sue tante trasformazioni cinematografiche e, stavolta, a chiamarlo è stato il grande Clint Eastwood.
A cura di Ciro Brandi

Il grande Tom Hanks, in molte delle sue pellicole, ha dato prova di essere un grande istrione e di riuscire a trasformare il suo fisico in maniera impressionante. E’ accaduto con “Cast Away”, del 2000, diretto da Robert Zemeckis, dove interpretava il ruolo del naufrago Chuck Noland, e più recentemente, nello sci-fi “Cloud Atlas” dei fratelli Wachowski, del 2012, dove interpreta ben sei personaggi, tutti diversi tra loro. Pochi giorni fa, in occasione del New York Film Festival, l’attore si è presentato al Q&A sull’ultimo film di Steven Spilelberg, “Il ponte delle spie”, di nuovo trasformato e sempre per un film di prossima uscita, sbalordendo gli astanti con un look e un aspetto del tutto diverso da come siamo abituati a vederlo.

Capelli bianchi e baffi, Hanks sarà il pilota eroe Chesley "Sully" Sullenberger

Tom Hanks è, praticamente, instancabile, un treno sempre in corsa, e, infatti, sta girando il dramma biografico “Sully”, con quella leggenda vivente di Clint Eastwood, reduce dal successo dello straordinario “American Sniper”, con Bradley Cooper. La pellicola è basata sulla storia vera del pilota Chesley “Sully” Sullenberger, un pilota che, nel 2009 ah effettuato un atterraggio miracoloso, riuscendo a portare in salvo ben 155 passeggeri, diventando un eroe nazionale. Per entrare nel ruolo, Hanks ha sfoggiato inediti capelli bianchi, è apparso un tantino più appesantito e ha dovuto far crescere i baffi. Si è presentato proprio così al New York Film Festival, sorprendendo tutti i fan e i giornalisti. Il film di Eastwood uscirà nel 2017, ma nel frattempo Hanks sarà anche nelle nostre sale, a partire dal prossimo 17 dicembre, con “Il ponte delle spie” e poi le vedremo anche in “Inferno”, diretto da Rom Howard e tratto dal best-seller di Dan Brown, che sbarcherà nelle nostre sale il 14 ottobre 2016.

Chesley “Sully” Sullenberger
Chesley “Sully” Sullenberger
Tom Hanks:
Tom Hanks: "Il Codice Da Vinci era una cavolata, un mucchio di balle"
"Le mani tremano, sta male": il video di Tom Hanks che fa preoccupare i fan
“Le mani tremano, sta male”: il video di Tom Hanks che fa preoccupare i fan
“Le mani tremano, sta male”: il video di Tom Hanks che fa preoccupare i fan
272 di Videonews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni