16 Settembre 2013
18:48

Toronto Film Festival 2013: vince “12 Years a Slave” di Steve McQueen

Il Toronto Film Festival 2013 ha visto trionfare il biopic drammatico di Steve McQueen, con Michael Fassbender e Brad Pitt. Vediamo insieme anche tutti gli altri vincitori.
A cura di Ciro Brandi

Anche il Toronto International Film Festival, l’eterno rivale di Venezia, ha il suo vincitore. Il Premio del Pubblico è andato, quest’anno, a “12 Years a Slave”, il biopic drammatico di Steve McQueen con Michael Fassbender, Chiwetel Ejiofor, Benedict Cumberbatch, Paul Giamatti, Paul Dano e Brad Pitt. La pellicola è un dramma in costume basato sul romanzo autobiografico di Solomon Northrup, su un rispettabile uomo di colore e padre di famiglia, che nella seconda metà del 1800 venne rapito e venduto come schiavo in una piantagione del Sud. Ovviamente, la strada agli Oscar 2014 sembra già spianata, anche perché la critica ne è rimasta entusiasta. Al secondo posto si sono classificati invece “Philomena” di Stephen Frears con Judi Dench e “Prisoners” di Denis Villeneuve con Hugh Jackman e Jake Gyllenhaal. Qui di seguito tutti i vincitori:

People’s Choice Award: “12 Years a Slave” di Steve McQueen

Altri finalisti: “Philomena” e “Prisoners

People’s Choice Award per la Sezione Midnight Madness: “Why Don’t You Play In Hell?” di Sion Sono

People’s Choice Award al Documentario: “The Square

Altri finalisti: “Beyond the Edge” e Hi-Ho Mistahey di Alanis Obomsawin

Miglior film canadese: “When Jews Were Funny” di Alan Zweig

Miglior opera prima canadese: “Asphalt Watches

Miglior cortometraggio canadese: “Noah

Premio FIPRESCI (premio dei critici) per la Sezione Special Presentations: “Ida

Premio FIPRESCI (premio dei critici) per la Sezione Discovery: “The Amazing Catfish

NETPAC Award per il miglior film asiatico: “Qissa

Grolsch Film Works Discovery Award: “All The Wrong Reasons

“12 anni schiavo”: ecco il film favorito ai Golden Globe e agli Oscar
“12 anni schiavo”: ecco il film favorito ai Golden Globe e agli Oscar
Cory Monteith, ricordato al Toronto Film Festival con i suoi ultimi due film
Cory Monteith, ricordato al Toronto Film Festival con i suoi ultimi due film
Madonna manda sms durante un film: bandita per sempre dalla catena di cinema
Madonna manda sms durante un film: bandita per sempre dalla catena di cinema
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni