Data di uscita: 9 marzo 2020
Durata: ND
Nazione: Italia
Genere: Drammatico
Distribuzione: Indigo Film (Cinema), Netflix
Regia: Francesco Lettieri
Cast: Aniello Arena, Ciro Nacca, Simone Borrelli, Daniele Vicorito, Salvatore Pelliccia, Antonia Truppo

Francesco Lettieri esordisce alla regia con Ultras, pellicola molto attesa che sarà nelle nostre sale solo il 9, 10 e 11 marzo 2020. Il film segue la storia di Sandro (Aniello Arena) che, a 50 anni, è ancora il capo degli Apache, il famoso gruppo di ultras di Napoli. Dopo che un Daspo gli impedisce di avvicinarsi alla curva, l’uomo sente il bisogno di una vita normale. Il destino gli fa incontrare la bella Terry, ma c’è anche Angelo, 16enne che considera gli Apache la sua famiglia, Sandro la sua guida, la persona che ha preso il posto di suo fratello Sasà, morto anni prima durante gli scontri di una trasferta. Il film è la storia della loro amicizia che avrà un potere enorme nelle vite di entrambi. Nel cast ci sono anche Ciro Nacca, Simone Borrelli, Daniele Vicorito, Salvatore Pelliccia e Antonia Truppo. Il film è prodotto da Indigo Film, in associazione con Mediaset e, oltre alla distribuzione nelle sale, lo vedremo anche su Netflix dal 20 marzo 2020.

Lettieri ha scritto la sceneggiatura in collaborazione con Peppe Fiore mentre Gianluca Palma ha curato la direzione della fotografia. Il montaggio è stato realizzato dalla coppia formata da Mauro Rodella e Marcella Mosca invece i costumi sono di Antonella Mignogna. Imperdibile.

La trama

A quasi 50 anni, Sandro è ancora il capo degli Apache, il gruppo di ultras napoletano con cui ha passato tutta la vita allo stadio. Una vita di violenza, scontri, passioni e valori incrollabili. Ma ora che un Daspo gli impedisce di avvicinarsi alla curva, quei valori iniziano a vacillare. Sandro sente per la prima volta il bisogno di una vita normale, di una relazione, magari anche di una famiglia. E ha incontrato Terry che è bellissima e non ha paura di niente. Angelo ha sedici anni e considera gli Apache la sua famiglia, Sandro la sua guida, la persona che ha preso il posto di  suo fratello Sasà, morto anni prima durante gli scontri di una trasferta. Tra loro nascerà una grande amicizia che cambierà le vite di entrambi.

Il cast

Gli attori che formano il cast sono Aniello Arena (Sandro), che ha esordito in Reality (2012), di Matteo Garrone, per cui vinse il Nastro d’argento e che poi abbiamo visto in Fiore (2016), di Claudio Giovannesi; Dogman (2018), diretto sempre da Garrone; La paranza dei bambini (2019) e Martin Eden (2019), per la regia di Pietro Marcello. Nel cast con lui ci sono: Ciro Nacca, Simone Borrelli, Daniele Vicorito, Salvatore Pelliccia e Antonia Truppo.

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. Le musiche della pellicola sono di Liberato.

2. Inizialmente, il film doveva intitolarsi Al di là del risultato, motto presente sugli striscioni della Curva B presenti allo Stadio San Paolo, ma già esiste un lungometraggio con lo stesso titolo, uscito nel 2016.

3. Le riprese del film si sono svolte interamente tra Napoli e Ischia.