34 CONDIVISIONI

Woody Allen diserterà la prima del suo musical dopo accuse di pedofilia

Il famoso regista ha deciso di disertare la prima stampa del musical tratto dal suo celebre film “Pallottole su Broadway” a causa delle accuse di pedofilia mosse dalla figliastra Dylan. Una diatriba infinita.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Ciro Brandi
34 CONDIVISIONI
Immagine

Il pluripremiato Woody Allen ha deciso di disertare l'anteprima stampa di “Bullets Over Broadway” (“Pallottole su Broadway”) a New York. La notizia è rimbalzata in rete poco fa e sta facendo il giro del mondo. La causa è da ricercare nelle accuse che gli ha rivolto la figliastra Dylan, la quale ha dichiarato che Allen l’avrebbe molestata quando aveva solo sette anni, sostenute anche dalla sua ex compagna Mia Farrow. Il regista ha, quindi, deciso di evitare i giornalisti durante la prova generale, che si terrà domani, del suo musical, un rifacimento dell'omonimo film scritto e diretto dallo stesso Allen nel 1994.

Si tratta di una decisione molto dura, che ha deluso  tantissimo i fan del regista. Tra l’altro, “Pallottole su Broadway” – vincitore di un Golden Globe e un Oscar – è un film a cui Allen tiene davvero tanto. Il musica, come il film, è ambientati nella New York degli anni ’20 e il protagonista è David Shayne, un commediografo che non riesce a trovare finanziamenti per portare in scena il suo lavoro teatrale. Un giorno però incontra un boss che gli offre i soldi in cambio di un ruolo principale per la sua protetta, la bella – e incapace – Olive. Il gangster Cheech, che veglia sull’accordo, modifica la sceneggiatura ma David è d’accordo e, tra i tre, s’instaurerà un proficuo rapporto di lavoro e anche qualcosa di più. Il cast del film era composto da John Cusack, Dianne West e Chazz Palminteri. Speriamo solo che la triste diatriba si risolvi al più presto, anche perché gli Oscar 2014 sono alle porte e il suo "Blue Jasmine" è candidato a tre statuette.

34 CONDIVISIONI
Woody Allen smentisce le accuse di molestie di sua figlia: "Tutto falso"
Woody Allen smentisce le accuse di molestie di sua figlia: "Tutto falso"
Mia e Ronan Farrow contro Woody Allen: "Avete premiato un pedofilo"
Mia e Ronan Farrow contro Woody Allen: "Avete premiato un pedofilo"
Woody Allen: "Le accuse di molestie sono false e scandalose"
Woody Allen: "Le accuse di molestie sono false e scandalose"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views