Corin Hardy sta per portare nelle sale italiane uno degli horror più attesi del 2018. Si tratta di “The Nun – La vocazione del male”, spin-off di “The Conjuring – Il caso Enfield”, blockbuster del 2012. Prodotto dal re Mida James Wan e Peter Safran, il film ha come protagonista Valak, la terrificante suora demoniaca che già aveva reso insonni le nostre notti sei anni fa. Stavolta, Padre Burke (Demian Bichir) e suor Irene (Taissa Farmiga) verranno inviati dal Vaticano per investigare sulla morte di una suora in un monastero in Romania. Una volta lì, saranno travolti dall’ira dell’angosciante Valak.

Questo spin-off era inevitabile dopo il successo mondiale di “The Conjuring – L’evocazione” (2013), “The Conjuring – Il caso Enfield” (2016) e degli altri spin-off, “Annabelle” (2014) e “Annabelle 2: Creation”, tutti pezzi dello stesso puzzle dell’orrore che ha racimolato centinaia di migliaia di dollari in giro per il globo. La sceneggiatura di “The Nun – La vocazione del male” è stata scritta da Gary Dauberman mentre la fotografia e il montaggio, aspetti fondamentali di tutti i film del franchise, sono stati affidati rispettivamente a Maxime Alexandre e Michel Aller. Le musiche sono di Abel Korzeniowski. Svolgendosi nel 1952, la pellicola si pone cronologicamente prima di tutti gli altri film della stessa saga e il livello di terrore raggiungerà vette impensabili quindi è decisamente adatto ad un pubblico appassionato del genere. “The Nun – La vocazione del male” sarà distribuito da Warner Bros. a partire dal prossimo 20 settembre.

La trama

Padre Burke e la giovane suor Irene saranno inviati al Monastero di Cârța, in Romania, quando una suora sarà ritrovata senza vita. I due arrivano lì per investigare sulla sua morte, mettendo a repentaglio non solo le proprie vite, ma anche la loro fede e le loro anime. Infatti, entrambi si troveranno ad affrontare una forza malvagia che ha le sembianze di una suora, Valak, mentre l’abbazia diventerà un campo di battaglia tra i vivi e i dannati.

Il cast

Taissa Farmiga (suor Irene) è nota al grande pubblico soprattutto per la sua partecipazione alla serie cult “American Horror Story” ma l’abbiamo vista anche in pellicole come “Bling Ring”(2013) e “L’eccezione alla regola”(2016). Bonnie Aarons (Valak/suora demoniaca), invece, oltre ad essere nei panni della terribile suora, ha girato anche altri film come “Appuntamento con l’amore”(2010), “The Fighter”(2010) e “Il lato positivo – Silver Lining Playbook”(2012). Gli altri membri del cast sono: Demián Bichir (padre Burke), Charlotte Hope (suor Victoria), Ingrid Bisu (suor Oana), Jonas Bloquet (Frenchie), Sandra Teles (suor Ruth, August Maturo (Daniel), Lynnette Gaza (Madre Superiora), Ani Sava (suor Jessica), David Horovitch (Cardinale Conroy) e Tudor Munteanu (Grigore).

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. Taissa Farmiga, nel film nei panni di suor Irene, è la sorella minore di Vera Farmiga, l’attrice che ha interpretato il ruolo di Lorraine Warren in “The Conjuring – L’evovazione” e “The Conjuring – Il caso Enfield”(2016).

2. Mesi fa, un video promozionale del film di soli 5 secondi è stato rimosso da YouTube perché ritenuto dagli internauti troppo spaventoso, soprattutto per un pubblico di minori.

3. “The Nun” doveva uscire, in USA, a metà di luglio ma i produttori hanno deciso di spostarlo a settembre (più vicino ad Halloween) sperando nello stesso successo di “It”, che l’anno scorso ha racimolato più di 700 milioni di dollari.