Il leggendario Brian De Palma torna in cabina di regia per “Domino”, action-thriller con protagonisti Nikolaj Coster-Waldau, Carice van Houten e Guy Pearce. La pellicola è basata sulla storia di Christian (Nikolaj Coster-Waldau), poliziotto dell’Unità Crimini Speciali di Copenaghen che vuole giustizia dopo l’omicidio del suo partner per mano di un misterioso uomo di nome Imran. Per farlo, cerca il supporto della collega Alex (Carice Van Houten), amante del compianto collega. I due si troveranno coinvolti in una rete di complotti internazionali tra CIA e ISIS da cui sarà difficile uscire.

Petter Skavkan si è occupato dello script e ha dichiarato quanto segue:

La mia intenzione principale era scrivere un thriller su come degli incidenti, apparentemente non correlati, fossero interconnessi tra loro, attraverso una sorta di effetto domino. Volevo anche esaminare i concetti primordiali di vendetta e di colpa. Prima che Brian salisse a bordo, la sceneggiatura era una storia più cupa e intricata su come sia le cellule terroristiche che le forze dell'ordine operino con diversi programmi e come questi singoli programmi possano arrivare a scontrarsi. Brian voleva che la storia fosse meno complicata, quindi alcuni dei miei domino sono stati rimossi, creando una trama più semplice e lineare, che meglio si adattava alla sua visione del film.

José Luis Alcaine ha curato la fotografia. Il montaggio è di Bill Pankow invece le scenografia e i costumi sono, rispettivamente, di Cornelia Ott e Charlotte Willems. Gli effetti speciali sono opera del team formato da Hans Van Helden, Sander Jansen mente le musiche sono dell’immenso Pino Donaggio. “Domino” sarà distribuito nelle nostre sale da Eagle Pictures a partire dal prossimo 11 luglio. Da non perdere.

La trama

In un mondo devastato da terrore e sospetti, Christian, un poliziotto di Copenaghen, cerca giustizia per l'omicidio del suo collega per mano di Imran, un soldato dell'ISIS. A caccia del killer, Christian e una collega poliziotta finiscono travolti in un frenetico inseguimento in cui è coinvolto anche un agente doppiogiochista della CIA, che usa Imran come pedina per incastrare altri membri dell'ISIS. Presto il protagonista si ritroverà in una corsa contro il tempo, non solo per avere la sua vendetta ma anche per salvare la propria vita.

Il cast

L’attore danese Nikolaj Coster-Waldau (Christian) è diventato una star internazionale soprattutto grazie al ruolo di Jaime Lannister nella serie cult “Il Trono di Spade”, ma al cinema lo abbiamo visto anche in “Black Hawk Down”(2001), “Le crociate”(2005), “Oblivion”(2013) e “Gods of Egypt”(2016). Carice Van Houten (Alex) ha seguito lo stesso percorso del collega e, infatti, il pubblico la conosce grazie al ruolo della sacerdotessa Melisandre de “Il Trono di Spade” ma per il grande schermo ha girato film come “Il quinto potere”(2013), “Incarnate”(2016) e “Race – Il colore della vittoria”(2016). Gli altri straordinari attori del ricco cast sono: Guy Pearce (Joe Martin), Paprika Steen (Hanne Toft), Thomas W. Gabrilesson (Wold), Søren Malling (Lars Hansen), Jacob Lohmann (Poliziotto) e Jay Pothof (Musa).

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. Brian De Palma si è lamentato tantissimo per le difficili condizioni di produzione della pellicola. Il grande regista non ha scritto la sceneggiatura e “Domino” non è un suo progetto a 360 gradi. De Palma, infatti, ha affermato di aver avuto molti problemi relativi ai finanziamenti e di non aver mai visto un set cinematografico tanto orribile. Gran parte del suo team non è stata ancora pagata dai produttori danesi e che questa è stata la sua prima esperienza in Danimarca ma probabilmente anche l’ultima.

2. Il film è stato girato in Danimarca, nei Paesi Bassi, in Belgio, in Spagna e anche in Sardegna.

3. Pino Donaggio ha incontrato Brian De Palma a New York e poi ha continuato a lavorare alle musiche, a Venezia, col fidato Paolo Steffan e con la Galaxy Orchestra belga, diretta da Natale Massara.