Dopo il successo internazionale di “Loving Vincent”, seguito da “Caravaggio – L’anima e il sangue”, “Van Gogh – Tra il grano e il cielo” e “Hitler contro Picasso e gli altri”, nelle sale sta per arrivare un altro documentario su uno degli artisti più grandi della storia dell’arte. Si tratta di “Cézanne – Ritratti di una vita”, diretto da Phil Grabsky e dedicato interamente all’arte magica del pittore di Aix-en-Provence, definito addirittura – da Picasso e Matisse – il “padre dell’arte moderna”.

Cézanne, un maestro che influenzò le avanguardie

Il docufilm di Grabsky racconta i momenti più personali e le confessioni più intime di questo genio assoluto che influenzò Fauves, i cubisti e tutti i più grandi esponenti delle avanguardie. L’opera è ambientata a Londra, Parigi, Washington D.C. e in Provenza, la sua patria situata nel sud della Francia e ci porta nel mondo delle immagini di “Cézanne’s portraits”, l’esposizione che raggruppa ben cinquanta ritratti del pittore che hanno viaggiato dalla National Portrait Gallery di Londra, al MoMA di New York, alla National Gallery of Art a Washington DC, fino al Musée d’Orsay a Parigi. I curatori e gli esperti di queste famosissime istituzioni intervengono guidando lo spettatore all’interno della mostra e della vita di Cézanne ma ci sono anche degli stralci delle lettere scritte dall’artista stesso.

I 200 ritratti sulle persone più importanti della sua vita

L’opera s’intitola “Cézanne – Ritratti di una vita” perchè oltre a mostrare i quadri entrati nella storia dell’arte mondiale, come quelli dedicati alla Montagna Sainte Victoire o alle sue celeberrime mele, si concentra maggiormente sui suoi 200 ritratti che riguardano le persone che fecero parte alla sua vita e molte di loro furono scelte come soggetto più di una volta, poiché condivisero con l’artista momenti diversi della sua esistenza.  Assieme ai ritratti veri e propri, si contano poi una trentina di autoritratti. Anche il pronipote del pittore, Philippe Cézanne, ha preso parte al progetto rendendo unico questo contenuto cinematografico.

La Grande Arte al Cinema è distribuita in esclusiva per l’Italia da Nexo Digital e visto che “Cézanne – Ritratti di una vita” sarà al cinema solo l’8 e 9 maggio, affrettatevi a scegliere la vostra sale e a comprare il biglietto per questo evento semplicemente magnifico.