L’8 agosto esce nelle nostre sale la commedia americana “Il tuo ex non muore mai” con due protagonoste d’eccezione, Mila Kunis e Kate McKinnon, alle prese con dei killer professionisti che danno la caccia al fidanzato di una di loro. Dal 9, invece, nei cinema ci saranno “Shark – Il primo squalo” col nerboruto Jason Statham nei panni di un esperto di salvataggi subacquei che se la dovrà vedere col leggendario Megalodonte, uno squalo preistorico dalle dimensioni mastodontiche e “Die In One Day – Improvvisa o muori”, il thriller horror di Eros D’Antona alla sua terza prova alla regia.

“Il tuo ex non muore mai”

Audrey e Morgan sono due amiche trentenni di Los Angeles che, un giorno, si ritrovano al centro di una cospirazione internazionale, quando l'ex fidanzato di Audrey, il bel Drew, si presenta nel loro appartamento per nascondersi da un gruppo di spietati assassini che lo stanno inseguendo. Incredule e assolutamente sprovvedute, le due saranno costrette ad entrare in azione e trasformarsi in due spie provette. Dovranno fare i conti con i killer e con un agente segreto britannico, misterioso e affascinante, mentre cercano di salvare il mondo e la loro stessa vita.

“Die In One Day – Improvvisa o muori”

Eros D’Antona racconta la storia di Richard, un uomo che, nel tentativo di riprendersi la figlia Mindy che gli è stata portata via dalla ex moglie che lo ha ridotto in miseria, fa la conoscenza di Sasha, una giovane aspirante attrice che lo persuade a partecipare ad un gioco teatrale della durata di 24 ore con in palio un premio in denaro per la miglior performance. Quella che sembra essere la soluzione ai suoi problemi si trasforma in un incubo quando Richard scoprirà di esser parte di un sanguinario show.

“Shark – Il primo squalo”

L’esperto di salvataggi subacquei Jonas Taylor viene incaricato dal dottor Minway Zhang, famoso oceanografo cinese, contro il volere della figlia Suyin, di salvare l'equipaggio di un sommergibile oceanico attaccato da un'imponente creatura che si riteneva estinta e che ora giace sul fondo della fossa più profonda del Pacifico col sio equipaggio intrappolato all'interno. La minaccia è uno squalo preistorico di quasi 23 metri conosciuto come Megalodon. Quello che nessuno avrebbe potuto immaginare era che, anni prima, Taylor si era già trovato faccia a faccia con quella terrificante creatura. E ora, in squadra con Suyin, deve affrontare le sue paure e mettere a rischio la propria vita per salvare e lo stesso oceano.