15 Novembre 2017
21:59

CineMust: i film da non perdere in uscita il 16 novembre

Gli eroi della “Justice League” si lanciano alla conquista del botteghino, ma a fargli concorrenza ci pensano la commedia “La casa di famiglia”, con Lino Guanciale; “La signora dello zoo di Berlino” con Jessica Chastain e “Ogni tuo respiro”, di Andy Serkis; “Pipì, Pupù, Rosmarina in Il Mistero delle note rapite”, di Enzo D’Alò e lo sci-fi “The Broken Key”, diretto da Louis Nero, con l’ex gieffino Andrea Cocco e un cast di sole stelle.
A cura di Ciro Brandi

I più amati supereroi di casa DC Comics sbarcano nelle sale con “Justice League”, diretto da Zack Snyder e interpretato da stelle del calibro di Ben Affleck, Henry Cavill, Gal Gadot, Ezra Miller, Jason Momoa, Ray Fisher e Ciarán Hinds. A tentare di strappargli lo scettro di film più visto di questo fine settimana, ci saranno la commedia “La casa di famiglia”, con Lino Guanciale e Matilde Gioli; i commoventi “La signora dello zoo di Varsavia” con la candidata all’Oscar Jessica Chastain e “Ogni tuo respiro”, esordio alla regia di Andy Serkis, con protagonisti Andrew Garfield e Claire Foy; “Pipì, Pupù, Rosmarina in Il Mistero delle note rapite”, il nuovo film d’animazione del napoletano Enzo D’Alò e lo sci-fi “The Broken Key”, diretto da Louis Nero, con l’ex gieffino Andrea Cocco e un cast di sole stelle.

“Justice League”

Alimentato dalla sua rinnovata fiducia nell’umanità e ispirato dal gesto d’altruismo di Superman, Bruce Wayne chiede aiuto alla sua ritrovata alleata Diana Prince, per affrontare un nemico ancora più temibile. Insieme, Batman e Wonder Woman si mettono subito al lavoro per trovare e assemblare una squadra di metaumani pronti a fronteggiare questa nuova minaccia. Ma nonostante la formazione di questa alleanza di eroi senza precedenti – Batman, Wonder Woman, Aquaman, Cyborg e Flash – potrebbe essere già troppo tardi per salvare il pianeta da un attacco di proporzioni catastrofiche.

“La casa di famiglia”

Alex, Oreste, Giacinto e Fanny sono quattro fratelli cresciuti in ricchezza in una bella villa di famiglia in campagna. Non potrebbero però essere più diversi l’uno dall’altro. Per aiutare Alex, in grave difficoltà economica, decidono di ricorrere all’unica soluzione possibile: vendere la casa paterna. Nessuno di loro può tuttavia immaginare che, il giorno dopo la firma dal notaio, possa accadere l'impensabile: il padre Sergio, in coma da molti anni, si risveglia. I dottori sono categorici: per una buona ripresa è fondamentale che torni alla sua vita quotidiana circondato dall’affetto dei figli, dai ricordi e dagli oggetti a lui più cari. Ai quattro fratelli non resta che una sola cosa da fare: fingere che la villa non sia mai stata venduta e recuperare in gran fretta mobili, cimeli di famiglia e persino l'amato cane. Tutto questo tra momenti di nostalgia e incomprensioni, una badante russa sopra le righe, sorprese, equivoci, colpi di scena e gag esilaranti.

“La signora dello zoo di Varsavia”

Polonia 1939. La brutale invasione nazista porta morte e devastazione in tutto il paese e la città di Varsavia viene ripetutamente bombardata. Antonina e suo marito il dottor Jan Żabiński, custode dello zoo della città, sono una coppia molto unita sia nella vita privata che in quella professionale. Dopo la distruzione dello zoo i due si ritrovano da soli a salvare i pochi animali sopravvissuti. Sgomenti per ciò che sta accadendo al loro amato paese, la coppia deve anche sottostare alle nuove politiche di allevamento del nuovo capo zoologo nominato dal Reich: Lutz Heck. Ma quando la violenza nazista arriva all’apice e inizia la persecuzione degli ebrei, i due coniugi decidono che non possono restare a guardare e cominciano in segreto a collaborare con la Resistenza, intuendo che le gabbie e le gallerie sotterranee dello zoo, possono ora servire a proteggere in segreto delle vite umane. Quando la coppia mette in atto il piano per salvare più abitanti possibili del ghetto di Varsavia, Antonina non esita a mettere a rischio anche se stessa e i suoi figli.

“Ogni tuo respiro”

L'avventuroso e carismatico Robin Cavendish ha tutta la vita davanti quando si ritrova paralizzato a causa della poliomielite che contrae mentre è in Africa. Contro il parere di tutti, sua moglie Diana lo fa dimettere dall'ospedale e lo porta a casa dove la sua dedizione e la sua intelligente determinazione trascendono la disabilità. Insieme, si rifiutano di diventare prigionieri della sofferenza di Robin e incantano gli altri con il loro umorismo, il loro coraggio e la loro sete di vita.

“Pipì, Pupù, Rosmarina in Il Mistero delle note rapite”

Qualcuno ha rubato le note musicali della partitura composta dal Mapà per il Grande Concerto di Ferragosto. Il Narratore, inseparabile voce amica dei tre piccoli ed avventurosi Pipì, Pupù e Rosmarina, affida loro il delicato compito di scoprire il colpevole dello scellerato furto e di recuperare dunque la musica, senza la quale non potrà essere eseguito il tanto atteso Concerto di Ferragosto. E questo sarebbe un vero dramma per gli animali che abitano nel Bosco! I nostri tre impavidi amici non hanno indizi, sanno però una cosa molto importante: le note hanno vita propria e sono attirate dalla musica. E cosa escogiteranno per far sì che tutta la partitura del concerto di Ferragosto si ricomponga come per magia? Decidono di rappresentare tre grandi opere classiche con l’aiuto degli animali del bosco, nella speranza di veder arrivare le note tutte insieme, svelando così il grande Mistero del loro rapimento.

“The Broken Key”

In un futuro non lontano, la libertà dell’essere umano è in pericolo. Il mondo è controllato dalla “Grande Z”: la Zimurgh Corporation. La “Legge Schuster” sull’eco-sostenibilità dei supporti regna sovrana. La carta è un bene raro. Stampare è reato. Sullo sfondo di questa realistica visione del domani, il ricercatore inglese Arthur J. Adams viene spinto all’avventura dal padre putativo, il professor Moonlight. La ricerca del frammento mancante di un antico papiro, protetto dalla misteriosa confraternita dei seguaci di Horus, viene ostacolata da indecifrabili omicidi legati ai sette peccati capitali. Arthur dovrà addentrarsi nei meandri di un’impenetrabile e misteriosa metropoli del futuro, specchio della sua anima, per ritrovare il pezzo mancante e salvare l’umanità intera.

CineMust: i film da non perdere in uscita dal 29 novembre
CineMust: i film da non perdere in uscita dal 29 novembre
CineMust: i film da non perdere in uscita il 9 novembre
CineMust: i film da non perdere in uscita il 9 novembre
CineMust: i film da non perdere in uscita il 23 novembre
CineMust: i film da non perdere in uscita il 23 novembre
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni